domenica 4 novembre 2012

Pingusto: all you can eat !

Adoro le soluzioni "all you can eat", quelle che ti permettono di mangiare fino allo sfinimento,dall'antipasto al dessert.
Credo che una volta ogni tanto l'abbuffata sia un dovere,un piacere da concedersi,no?

Sia ben chiaro, non mi riferisco a quei ristoranti che puntano tutto sul prezzo basso, ma che poi ti vedono solo una volta, perchè offrono scarsa qualità....mi riferisco al vero "all you can eat", che è di casa in quasi tutti i ristoranti asiatici ed in alcuni è davvero il top. 
Con il mio ragazzo abbiamo optato per un pranzo domenicale all'avventura. Fidandoci di qualche commento positivo su tripadvisor abbiamo scelto "Pingusto": un asian fusion restaurant, con 4 sedi in Italia, tra cui una a Roma. Chiamiamo per prenotare e ci parlano di due turni: ore 12 o ore 14. Optiamo per il primo turno e a posteriori, mi sento di consigliarlo, almeno per quanto riguarda la Domenica, per evitare troppa confusione.
Il ristorante non è proprio di mano, ma comunque dopo un'inversione ad U sulla Pontina, ci arriviamo. Rimaniamo colpiti dall'enorme spazio riservato al parcheggio, per non parlare poi della grandezza del ristorante stesso, che fa molto "villaggio vacanza-pacchetto all inclusive".Veniamo accompagnati al tavolo da un simpatico cameriere giapponese, scegliamo da bere e poi via...Liberi e felici ci lanciamo tra i vari buffet. C'è davvero di tutto,l'angolo degli antipasti sani, quello dei fritti, l'angolo dei primi, dei secondi, poi due spazi dedicati ai cibi da far cuocere sul momento o con la cottura wok o sulla piastra, poi il sushi, lo spazio delle salse, quello del dessert e quello del gelato. Prendiamo un piatto ed iniziamo con un pò di antipasti, verdure,pesce e pollo pastellati e fritti, poi ci avviciniamo al kaiten e puntiamo i piattini di sushi rigorasamente accompagnati da wasabi e salse varie in quantità...
Poi continuiamo con un pò di noodles, ci avviciniamo al bancone della cottura wok e cerchiamo di capire come funziona. Praticamente si può scegliere tra 2 varianti di pasta del giorno, oppure ci sono i classici ravioli a vapore o si possono prendere alcune pietanze crude da far cucinare. Decidiamo per questa volta di provare la cottura alla piastra,prendiamo un pò di melanzane, di zucchine, di cozze e di gamberi e ci avviciniamo al bancone,dedicato a questa cottura, dove un cuoco giapponese (che non parla e non capisce l'italiano) cuoce e insaporisce il nostro cibo.
Ci andiamo nuovamente a sedere e continuiamo a gustare altro sushi in attesa di ritirare il piatto con le pietanze alla piastra. Intanto il ristorante si è riempito, il target è variegato, ragazzi molto giovani, famiglie, gruppi numerosi,ci saranno si e no 300 persone, ma il cibo nei buffet non manca mai e i tanti camerieri che girano per la sala sono attenti e sempre presenti, si aggirano tra i tavoli e portano via i piatti vuoti . Beh, la pancia inizia a scoppiare...ma noi non ci arrendiamo!
Continuiamo ad assaggiare a destra e a manca, tutto abbastanza buono,buonissime le cose cotte sulla piastra, sarebbe da fare il bis, ma un pò di fila ci frena. Decidiamo di concludere, con un mini creme caramel a testa e poi un buon gelato fai da te, con una scelta tra 7 gusti .

Dopo il dolce possiamo alzare bandiera bianca, siamo K.O., strapieni ma soddisfatti. Con la ricevuta andiamo in cassa :
Totale per 2 persone : 22,00 Euro 
( 10 Euro a persona per il buffet e 2 Euro per 1L d'acqua), un conto piccolo piccolo per un pranzo infinito ;-) CI PIACE!
Voto complessivo 8+, un bel posto, spazioso, pulito, moderno e per tutte le età. Geniale la soluzione del buffet a prezzo fisso e che prezzo...10 Euro a pranzo e 20 Euro a cena (bevande escluse).
P.s.  fino al 30/11 dal Lunedì al Venerdì applicano il 10% sulla cena.
Da provare assolutamente se si vuole vivere un pranzo o una cena diversa dal solito...Vi sembrerà di essere in vacanza!

Per qualsiasi info:
www.pingusto.com

1 commento:

  1. La dovizia di particolari utlizzata nella tua recensione mi ha veramente incuriosito, ci andrò il prima possibile !

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+