domenica 9 dicembre 2012

Pancakes per tutti!

Il freddo che c'è fuori ci invoglia a passare sempre più tempo immersi nel tepore delle quattro mura.
Mangiare cose buone, coccolando il nostro palato, diventa uno degli obiettivi primari e poi quanto ci piace condividere e far assaggiare le creazioni fatte con le nostre manine?
Oggi con il mio ragazzo, vogliamo preparare una merenda sfiziosa, da poter riproporre in famiglia, con le nostre amiche, o in compagnia degli ospiti delle feste.
Abbiamo pensato ad un dolcetto fragrante, soffice, che sia in grado di accontentare tutti e che vada bene a qualsiasi ora. Dopo aver spremuto le nostre meningi, la soluzione l'abbiamo trovata nel pancake.
Sperando che questa sperimentazione vada in porto, il risultato dovrebbe essere molto morbido, ed il bello è che si presta ad essere una buona base per qualsiasi abbinamento: miele, sciroppo d'acero, marmellata, crema, cioccolata...Insomma, ci si può veramente sbizzarrire portando a tavola una bella piramide di pancake e tante ciotoline colme di ingredienti da spalmare.
Vi piace l'idea?
Abbiamo rivisitato una vecchia ricetta di mia madre, aumentando un pò le dosi...sono usciti fuori una ventina di pancakes ,(ovviamente il numero varia a seconda delle dimensioni che scegliete di fare, i nostri hanno un diametro di 10 cm)
Gli ingredienti :
- 4 uova
- 12 gr di lievito per dolci
- 400 ml di latte intero
- 30 gr di zucchero semolato
- 250 gr di farina
- un pizzico di sale
- 50 gr di burro
Preparazione:
Per iniziare, procuratevi due recipienti, perché dovremmo lavorare alcuni ingredienti all'interno di uno e altri nel secondo, prima di unirli in un unico composto.
Prendiamo le uova e separiamo i tuorli dagli albumi, i rossi li mettiamo nel recipiente n°1 e gli albumi nel recipiente n°2.
Intanto in una padella antiaderente fondiamo i 50 gr di burro, e aggiungiamoli nel contenitore dei tuorli, insieme ai 400 ml di latte.
Misceliamo il tutto con l'aiuto di una forchetta e aggiungiamo il lievito e la farina ben setacciati.
Prendere poi, il recipiente n° 2, quello con gli albumi, aggiungere, il pizzico di sale e lo zucchero ed iniziare a montare a neve i bianchi.
Il passaggio successivo prevede l'unione dei due composti: prendiamo il recipiente n°2 e versiamolo all'interno del contenitore n°1.
Amalgamiamo, girando dal basso verso l'alto, cercando di evitare la formazione di grumi.
A questo punto siamo all'80% del lavoro, il composto è bello che pronto, ora bisogna tenere d'occhio le nostre dolci focaccine, ed evitare che si brucino.
Prendiamo la stessa padella, utilizzata per la fusione iniziale e spalmiamoci sopra un pò di burro, mettiamo a scaldare a fuoco lento e con un mestolo prendiamo un pò di composto e disegnando un piccolo cerchio centrale, facciamo colare il tutto.
Stando ben attenti alla cottura,(considerate che la lievitazione è fondamentale) facciamo dorare entrambi i lati e disponiamo il pancake in un piatto... al primo si andranno a sommare tutti gli altri, in questo modo li riusciremo a mantenere a temperatura, per un pochino.
I pancakes sono pronti ed emanano un profumo di buono che inebria tutta la casa, ora si deve decidere soltanto con cosa accompagnarli.
Purtroppo non avendo trovato lo sciroppo d'acero, noi abbiamo ripiegato sulla classica Nutella, così dopo un velo di zucchero, abbiamo distribuito la cioccolata sul pancake e...che vi devo dire, ogni scusa è buono per fare un break.
L'esperimento è riuscito più che bene, morbidi, soffici, caldi, dal sapore di buono..questi pancakes saranno riproposti molto molto presto, anche perché durante le feste natalizie, le occasioni, non mancano mai.

10 commenti:

  1. buoni buoni i pancakes, e i tuoi sembrano squisiti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sto facendo una scorpacciata..qnt sn golosa!!

      Elimina
  2. mmmm da provare!!! grazie per la ricetta!:D

    RispondiElimina
  3. Ogni tanto la domenica mi concedo questa colazione goduriosa, adoro i pancakes!!!!
    Soprattutto con lo sciroppo d'acero caldo versato sopra...mamma che bontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uffii io pure volevo assaggiarlo con lo sciroppo d'acero..ma dove lo compro di solito?!?
      Deve essere squisito..
      Ps votata /-(

      Elimina
    2. Ciao!
      Io lo trovo al supermercato, ce ne sono di diversi tipi,l'originale è lo sciroppo canadese!!!
      Non costa nemmeno poco, mi sembra che il prezzo per una confezione da circa 190 ml superi i 5 euro...ma sono soldi ben spesi!!!
      PS: votata pure io ;)

      Elimina
  4. Ciao bello il tuo blog. Ho trovato il tuo blog su kreattiva e sono diventata tua follower. Se ti fa piacere passa da me.
    http://tuttalapassionechemeriti.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimì passo subito a sbirciare il tuo ;-)

      Elimina
  5. Anche io ogni tanto li faccio, sono buonissimi con la nutella! vanno giù una bellezza

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+