sabato 29 dicembre 2012

Un motivo in più per sorridere!

I mass media ci dettano dei canoni inavvicinabili...bellezze stratosferiche vengono piazzate sulle copertine di tutte le migliori riviste. Corpi statuari ricoperti da capi très chic e poco cheap, chirurgia plastica a go go al servizio della moda, photoshop che alle volte mostra lucciole per lanterne, denti bianchissimi che brillano di luce propria...
E tu ti trovi a sfogliare le riviste e ti chiedi...ma perché io no???

E va bene tutto, della moda grandi marche mi interessa relativamente, così come delle forme scolpite da pesanti sacrifici, per non parlare del seno..Cioè bello da vedere, niente da dire, ma odio l'idea che qualcuno possa guardarmi come guarda una Barbie, o che possa minimamente pensare che se ho quello rifatto, allora sicuramente avrò anche ritoccato altro...Non sono contraria alla chirurgia estetica, in tutto e per tutto, perché ci sono casi e casi, ma mi oppongo fermamente ai i capricci da 18enne...L'unica cosa, che ammetto di guardare con occhi languidi, sono quei sorrisi a 450 denti, bianchi come i sanitari degli hotel a 5 stelle, che a seconda della luce scintillano e creano in foto, le stelline accecanti, avete presente?
Il problema principale è che quasi tutti i dentisti, sconsigliano vivamente lo sbiancamento dei denti...dicono che lo smalto naturale si rovina e che una volta finito l'effetto del trattamento, i denti restano più gialli di prima e per cui si diventa schiavi di questi acidi. 
La paura non mi lascia tentare, se un dentista va contro i propri interessi magari qualche ragione di fondo c'è. La verità però, è che ogni giorno tra vip e gente comune, siamo sempre più esposti a questa grande tentazione della dentatura ultra bianca...e se la paura fa novanta, quale altro sistema si può provare?
In circolazione, da quando è partita la moda del sorriso che incanta, ne hanno inventate di tutti i colori, dalle dentiere da applicare di notte che emanano laser blu, a trattamenti in gel che però hanno mille controindicazioni, da penne correttive, a speciali chewing gum che assorbirebbero ogni tipo di macchia...Così, scartando tutte queste proposte, da qualche mese ho deciso di provare un qualcosa che risulta poca invasivo, un dentifricio antimacchia, specifico per ottenere un effetto sbiancante senza avere effetti abrasivi, grazie all'utilizzo del principio naturale dei licheni artici. "Blanx antimacchia", che si acquista nei grandi supermercati o in farmacia (da Auchan, al costo di 3,59 Euro), presenta una pasta bianca molto morbida e nasce per combattere l'alterazione del bianco naturale dei denti, derivata dall'assunzione di nicotina, o alimenti vari tra cui caffè, thè, vino rosso. 
Le confezioni della linea Blanx riportano al lato, il cosiddetto,"BlanXometro", ovvero, lo strumento per misurare il colore dei nostri denti, dal primo utilizzo ai seguenti...L'azienda in questo modo mostra consapevolezza nei propri mezzi e non c'è da darle torto,perché già dalla terza applicazione ho iniziato a vedere i miei risultati. A due mesi circa dall'inizio del trattamento, (considerando che utilizzo Blanx solo una volta al giorno, alternandolo con una pasta dentifricia del Dottor Ciccarelli), posso ritenermi più che soddisfatta, i denti sembrano aver acquistato almeno due toni di bianco in più e non brilleranno del bianco finto che hanno gli attori degli spot, ma sono sicuramente migliorati... 
E che vi devo dire, sarà un motivo in più per sorridere!!!

Per qualsiasi info:
http://www.blanx.info/

10 commenti:

  1. ciao Meggy non ho mai notato questo dentrificio! hai proprio ragione, anche io desidero tanto i denti bianchi e lucenti che vedo in tv, invece del colore opaco che ho..:( lo proverò e chissà che come nel tuo caso la situazione non migliori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara,
      guarda oltre alla mia esperienza,ti aggiungo quella di mia sorella, anche lei l'ha usato...ed ha visto i risultati.

      Elimina
  2. Ciao, hai ragione in questo post, io adoro vedere i denti bianchi come i sanitari :-) e i miei non lo sono :-(
    Così ho chiesto al mio dentista che voleva 800 euro per farli diventare bianchi da copertina, ma me lo ha sconsigliato dicendo che i denti sarebbero diventati sensibili, e quindi avrei dovuto usare dentifricio per denti sensibili e non bere determinate bevande. Ma insomma chi me lo fa fare?! Al massimo mi compro un prodotto come il tuo che non è aggressivo e anche se non fa i miracoli, è sempre meglio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti, 800 euro per rischiare di non poter più bere bibite ghiacciate o brodi bollenti...caffè e the...mmm non me la sento proprio!!! Molto meglio un bel dentifricio ahahahah

      Elimina
  3. Buongiorno cara!!!
    Io avrei un motivo per farti sorridere sul mio blog...vieni a dare un'occhiata e poi contattami al mio indirizzo mail bellettoblog@gmail.com...ho bisogno dei tuoi dati ;)
    Un bacione! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei eccezionale!!! Altro che...mi viene il sorriso modalità paresi!!!GRAZIEEEEEEEEEEEEEE!!!!
      un bacione e grazie ancora, sorpresa graditissima!

      Elimina
  4. Ciao Meggy, io mi lavo i denti 4 volte al giorno ma non riesco ad ottenere il bianco che vorrei, a questo punto ripongo tutte le mie residue speranze nel prodotto da te segnalato. Grazie della dritta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai dai Alessandro...prova e fammi sapere, mi raccomando!!!

      Elimina
  5. ti seguo!
    tobebioacaseofbeauty.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee...corro a sbirciare il tuo blog ;-)

      Elimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+