sabato 23 marzo 2013

Il Castello di Proceno...Principessa per un giorno!

Le fiabe non sono solo frutto della fantasia e non sono nemmeno solo cose da bambini...i protagonisti delle favole si aggirano attorno noi, sono coloro che riescono a sognare e a far sognare, i protagonisti delle favole dei giorni nostri, sono quei cuori innamorati che ogni giorno cercano di far sentire il proprio partner il più importante del mondo...e che in alcune occasioni, quelle più importanti ci mettono davvero tutta l'anima per rendere indimenticabile nel tempo, un singolo istante, un momento della loro vita. 

Ogni fiaba, per essere raccontata necessita di personaggi, di azioni e poi..di uno sfondo, di un luogo magico. Oggi vi racconto la mia fiaba, quella vissuta il giorno del mio compleanno, una storia anonima in cui i protagonisti sono solo due semplici ragazzi, una storia in cui il mio principe azzurro grazie alle sue attenzioni mi ha trasformato in una principessa ed ha trovato per me un posto speciale per narrare il racconto di un presente e di un futuro tutto rosa. Il Castello di Proceno è la cornice fiabesca più suggestiva che io abbia mai potuto immaginare, è un luogo senza tempo, dove le ore assumono tutta un'altra melodia, viene chiamato albergo diffuso, il che significa che rispettando l'autenticità dell'ambiente, lungi dalla contaminazione del frenetico turismo,gli appartamenti, le suite e le varie camere sono state sparse all'interno delle mura vulcaniche.
Questa fortezza che risale all'XI secolo, si erge a cavallo tra la Toscana, il Lazio e l'Umbria, ogni pietra è intrisa di emozioni, di nomi, di storia. L'unica voce che si ode è quella del vento, il fruscio delle foglie, il cinguettìo dei passerotti, vallate infinite e boschi fittissimi dominano il panorama, si è immersi tra le nuvole, si respira quell'aria pura, incontaminata e quell'educazione di una volta. Nelle viuzze in pietra si incontrano pochi abitanti, sono silenziosi anche loro, ma in punta di piedi dedicano sempre il sorriso migliore, quello più umile e sincero. Appena arrivati in paese, abbiamo subito incontrato il Signor Giovanni e la Signora Cecilia, proprietari dell'immensa dimora storica, i quali con garbo ci hanno accompagnati alla nostra super suite, la "Collinella". "Che meraviglia!!!" Forse questo é stato il mio primo pensiero alla vista della camera scelta dal mio ragazzo.
Tutto rievoca e ricorda un passato lontano, mobili d'epoca, vasi, quadri, quella bellezza che profuma di storia, suppellettili, ornamenti, stoffe pregiate, nulla è lasciato al caso... se non potete vivere senza tv, sappiate che qui non è presente, ma a sostituzione c'è un bel caminetto, tanta legna da ardere, comode poltrone e un lampadario di cristallo. La signora Cecilia, affabile e disponibile, subito ci ha illustrato il nostro angolo di castello, spiegandoci nel dettaglio ogni cosa, noi eravamo lì che la fissavamo increduli e sognanti...mai vissuta una tale esperienza!
Per completare a pieno la bellissima sorpresa, il mio ragazzo, sapendo di potermi prendere per la gola, ha anche prenotato la cena con menù degustazione, alla celeberrima "Enoteca del Castello", sempre gestita dallo stesso personale. I nobili titolari per sorprenderci ulteriormente hanno sfoderato l'asso nella manica "Piuttosto che farvi scendere all'enoteca, se vi fa piacere, la cena la si potrebbe servire in camera!" Come potevamo resistere a cotanta cortesia? Ci siamo sentiti dei veri principi, seduti comodamente davanti al caminetto in attesa delle molteplici squisitezze, che ben scandite, venivano accompagnate al nostro tavolino...ma della cena non aggiungo altro, e dedicherò presto un post a parte, perchè si merita un'accurata descrizione. 
E la colazione? Non poteva che essere altrettanto idilliaca! Dopo la cena ci accordiamo con Cecilia per stabilire l'orario della colazione, anch'essa per l'occasione servita in camera...e così, puntuale come un'orologio svizzero, alle 10.30 della mattina, ci bussano alla porta e una gentile ragazza ci consegna un cesto colmo di bontà tutte rigorosamente fatte in casa...Marmellata chiara e scura, burro, pane appena sfornato, una torta morbidissima, e poi il termos con il caffè, quello con il latte, la spremuta d'arancia...Ci spazzoliamo via tutto senza fare troppi complimenti e grazie alla gentile concessione, decidiamo di lasciare la camera non prima delle 14. Con un pò di dispiacere e tanta malinconia covata anche per via del brutto tempo, ci facciamo un ultimo giro tra le antiche viuzze, "Questo posto è pazzesco!", esclamiamo all'unisono...
Ed è proprio così, il Castello di Proceno è proprio un posto fuori dagli schemi, lontano da tutto e tutti, dove regna la quiete, si respira il benessere e si mangia il buon cibo, è la meta ideale per le coppie che amano condividere il silenzio e lo spettacolo della natura, è il luogo perfetto per sorprendere il proprio partner.

Per qualsiasi info:
http://www.castellodiproceno.it

12 commenti:

  1. Sembra davvero un bel posticino:) baci

    RispondiElimina
  2. bellissimo questo posto!! davvero sembra di stare dentro una fiaba :)

    RispondiElimina
  3. Che posto magnifico! Grazie per il commento sul mio blog,m ti seguo molto volentieri!

    RispondiElimina
  4. Che posto bellissimo,deve essere un sogno andare lì!!
    Grazie mille per il commento e il follow al mio blog,ricambio volentieri!
    P.S.Nuovo post!!
    Baci baci C.
    http://fashionismyonlygod.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Passo a trovarti subito ;-)
    un bacino

    RispondiElimina
  6. Wow.. che meraviglia!
    Bel pensiero per il tuo compleanno.. :)

    RispondiElimina
  7. Vorrei andarci anche io in un posto così :)

    RispondiElimina
  8. Ciao Maggy che meraviglia questo posto è incantevole!!!

    Arrivo a te tramite l'iniziativa indetta da KREATTIVA, ho visitato il tuo blog e devo dire che ci sono molte cosine interessanti.

    Sono diventata tua follower se ti fa piacere ricambiare ti aspetto nel mio piccolo blog con piacere!!!

    http://liberacreativita.blogspot.it

    Antonella

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+