domenica 7 luglio 2013

Fettuccine tartufo e guanciale in crema di burro...

Quante volte vi è capitato di sentire o leggere che "gli uomini vanno presi per la gola"? Io non riuscirei a contarle sulle dita di una mano, e questo mi basta per attestare che si tratta di una verità inconfutabile...La gola è uno dei 7 peccati capitali, e anche se sono donna, ammetto che in questo senso sono una vera e propria peccatrice, non riuscirei a resistere mai e poi mai al buon cibo.
Il mio ragazzo lo sà, e la mia fortuna è che lui, per diletto, adora cucinare e così, di tanto in tanto, indossa il suo grembiule, e si mette ai fornelli.

Come un vero professionista ha i suoi segreti del mestiere ed io lo rispetto e mi limito a portare a termine i miei compiti. Quando, la ricetta è già stampata nella sua mente non si può metter bocca, e ieri la situazione era tutta sotto il suo controllo.
Per la nostra cenetta a lume di candela, voleva stupirmi con effetti speciali, e devo dire che è riuscito nell'interno, complice del risultato: la scelta degli ingredienti...
"Fettuccine con tartufo in crema di burro e guanciale di cinta senese" Il nome è lungo, ma effettivamente è un piatto da re e merita un titolo adeguato.
- 500 gr di fettuccine
- una noce di burro
- 50 gr di pecorino
-un dado al tartufo (Fattoria Italia)
-40 gr di tartufo
-guanciale di cinta senese
-sale e pepe q.b.
Tagliare a fettine sottilissime il guanciale, dopo averlo insaporito con un pizzico di pepe. Scaldare una noce di burro in padella, insieme ad un dado al tartufo (consiglio quello di Fattoria Italia) ed aggiungere le fettine di guanciale. 
Nel mentre portare ad ebollizione l'acqua e cuocere le fettuccine. A cottura ultimata aggiungere la pasta all'interno della padella, spolverare i 50 gr di pecorino, un pizzico di pepe e mescolare il tutto. Grattugiare il tartufo (meglio ancora se a pezzettoni) e impiattare.
La bontà e il gusto è impossibile da raccontare, la pasta lunga dona quel tocco in più alla sfiziosità, il condimento burroso ti fa sentire un pò in colpa, ma in fondo poi pensi che è sabato sera e allora è tutto concesso. Per gli amanti del tartufo e dei gusti decisi, è un piatto unico assolutamente da provare. Il sapore del primo boccone ti riempie il palato di gioia e quando finisci la tua porzione ti senti appagato e felice proprio come un bambino!

8 commenti:

  1. ho appena mangiato...ma questa pasta la mangerei anche ora!

    ps. Nuovo giveaway sul mio blog… ti va di partecipare? In palio un paio di scarpe Zipz
    Zipz giveaway
    Nameless Fashion Blog Facebook page

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena passata da te...Che bella possibilità Eli!

      Elimina
  2. nonostante abbia cenato adesso una forchettata e, forse più di una me la farei volentieri...bravo il fidanzato e fortunata tu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihihih E' vero è vero...sono fortunata!!!

      Elimina
  3. mi hai fatto venire un certo acquolino!!!

    RispondiElimina
  4. al momento sono pienissima quindi non apprezzo a pieno l'idea di questa pasta, ma gli ingredienti mi ispirano tantissimo ugualmente!!

    RispondiElimina
  5. il tartufo è una vera prelibatezza!!!

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+