domenica 28 luglio 2013

Il pranzo della Domenica

Di paese in paese e di città in città, i costumi cambiano ma resta una costante...La Domenica è la giornata dedicata al relax, allo stare insieme e al buon cibo. Non per forza bisogna andare a pranzo fuori, spesso diventa divertente adottare un bel menù da ristorante da riproporre in casa propria. 
Il menù dello chef oggi propone:
-Bucatini cozze e pecorino (piatto tipicamente romano)
-Frittura di calamari (surgelata, per rendere il tutto più veloce)
-Tartufo bianco o nero
-Vino Bianco e Caffè
Spesa complessiva inferiore ai 20 euro complessivi (x 2 persone)
Lo chef in questione è il mio ragazzo, che se rinascesse, rinascerebbe cuoco...che poi non è mica detto che non lo possa diventare. La sua è una passione, ormai in famiglia e tra gli amici e i cuoco più ambito, tira fuori dal cilindro sempre cose gustosissime e il bello è che da bravo casalingo riesce a stupirti anche se ha a disposizione pochi ingredienti, perchè l'ingrediente che mai gli manca è la fantasia. Il pranzo di oggi,non è sicuramente quello con pochi ingredienti, l'idea è quella del menù interamente a base di pesce, il classico menù che soddisfa l'appetito anche dei più affamati. Considerando che la frittura è surgelata e il tartufo è confezionato...non mi resta che parlarvi del signor primo piatto, con cozze fresche, pomodorini pachino e tanto pecorino. Pensate che pesce e formaggio litighino? Niente di più sbagliato...hanno fatto pace da anni, anche perchè questo piatto rientra nella tradizione tipicamente romana. Provare e giudicare!!!
Ingredienti per 4 persone:
500 gr di bucatini
350 gr di pachino
400 gr di cozze
4 cucchiai di pecorino 
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio 
Aglio 
Sale q.b.
Procedimento:
Dopo aver pulito le cozze metterle in padella a fuoco vivace con due bicchieri d'acqua in modo da farle aprire (tempo stimato 2 minuti).Conservare in un contenitore l'acqua di questa procedura,perchè la utilizzeremo in un secondo momento per completare la cottura della pasta.
Successivamente prendere una padella capiente e mettere l'olio per far soffriggere l'aglio. Aggiungere i pomodorini pachino tagliati metà e un pizzico di sale. Aspettare che perdano consistenza per aggiungere le protagoniste indiscusse: le cozze. Sfumare il tutto con 1/2 bicchiere di vino bianco. Intanto far bollire l'acqua per i bucatini e a metà cottura  scolare i bucatini e riversarli nella padella del condimento...In questo modo la pasta si insaporirà per bene e diventerà un tutt'uno con il condimento. Uno dei segreti per donare a questo primo un bel sapore di mare è quello di aggiungere al condimento e ai bucatini in cottura, l'acqua che avevamo precedentemente conservato.
Prima della fine della cottura, aggiungiamo una bella spolverata di pecorino e giriamo per bene il tutto. Serviamo i piatti con un altro pò di formaggio, giusto per bellezza e gnam...un bel bavaglino al collo e sembrerà di essere in una delle più tipiche osterie trasteverine!
Buona domenica a tutti!!!

15 commenti:

  1. Buonooooooooooo mamma che fame *ç*

    RispondiElimina
  2. Buon pranzo e buona domenica! baci :)

    RispondiElimina
  3. Credo che tu abbia fatto centro. Non solo dai una ricetta ma dai un'idea per un pranzetto, brava .lettura piacevole e chiara

    RispondiElimina
  4. Scrivo con il traduttore di Google...
    Questo piatto così appetitoso!
    Piacere di conoscerti, ovviamente anche io seguo.
    www.elbauldeeleanor.com

    RispondiElimina
  5. Buonissimo!!!! Beate te che hai un compagno che cucina!!!
    Il mio fa la spesa, è già qualcosa!;)))
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
  6. Buonissimo!! Il mio pranzo oggi è stato a base di pesce :)
    NEW POST ON MY BLOG, fammi sapere cosa ne pensi! :)
    Baci

    Nelslicious // Facebook // Bloglovin

    RispondiElimina
  7. Ciao Meggy :) grazie per essere passata a trovarmi e... buona digestione!

    RispondiElimina
  8. eccoci!! :) a leggere questo tuo post sembra di sentire le parole di mio papà!! che dice "ma cosa serve andare al ristorante quando lo abbiamo a casa!" ottimo piatto, sempre apprezzato! a presto

    RispondiElimina
  9. che dire ... sarei venuta molto volentieri a pranzo da te
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  10. un menù da leccarsi i baffi!

    ti aspetto da me per un saluto se ti va...
    Nameless Fashion Blog
    Nameless Fashion Blog Facebook page

    RispondiElimina
  11. Hai capito che chef il tuo boy? ti delizia e...vizia...niente male davvero...il primo è strepitoso!!!

    RispondiElimina
  12. Molto interessante questa ricetta! :)

    RispondiElimina
  13. Yummy !!
    Your are an expert :)

    New post - Kisses
    http://www.mademoisellemode.com/

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+