lunedì 12 agosto 2013

L'ispirazione è andata in vacanza?Non proprio!!!

Che vi devo dire...io con questo caldo non riesco a fare granchè, cambio postazione pc ogni 3 x 2 e per il resto, mi trastullo sul pc, faccio zapping su mille pagine e attendo la manna dal cielo che mi lanci l'ispirazione per i nuovi post!!! Ma l'ispirazione alcune volte non arriva, la puoi pure chiamare ma lei è autonoma e se non risponde, c'è poco da fare. Poi nel momento propizio, quello in cui decidi di farti un pisolino, ecco che il tuo cervello si sveglia e ti propone una storia...E che fai, non lo assecondi? Ti rialzi, ti rimetti sul pc, apri un foglio word ed inizi a scrivere, non pensi a nulla, ma in automatico scrivi. Le dita sulla tastiera sembrano impazzite, corrono di quà e di là...Poi si fermano ed ecco che realizzi che senza volerlo hai partorito l'incipit per un nuovo mini racconto.
Ho pensato di condividerlo con voi...magari come me, siete alla ricerca di letture leggere e senza senso...Se qualcuno mi leggerà e soprattutto se a qualcuna di voi piacerà, in accordo con i neuroni più freschi, scriverò il continuo, per ora questa è la creatura, senza nome e senza finale ;-)
<<Mi siedo assente, lo sguardo perso e una pila di libri al mio fianco…Impugno una matita e inizio a leggere distratta. Sottolineo senza capire. E poi di nuovo lui. Arriva silenzioso, passo felpato e occhi bassi, la biblioteca è immensa ma per l’ennesima volta sceglie di sedersi vicino a me. Ogni volta che ci incontriamo sceglie un posto più vicino.
Immagine di proprietà di: http://www.bibliotecandria.it/
Oggi è qui di fronte, appoggia lo sguardo sulle mie cose e poi lo devia in un istante. Spiarci da lontano quando l’altro non se ne accorge, facciamo sempre così io e lui. 
Non ci siamo mai guardati, ma già sappiamo tutto, sappiamo come andrà a finire e sappiamo di non poter cambiare le cose. Evitare gli ostacoli, evitare l'azione di sicuro non ci salverà.
La bellezza distrugge, crea castelli di sabbia che si sbriciolano con una folata di tiepido vento.
I nostri occhi non dovranno incrociarsi mai, la regola è questa, basterà un piccolo errore e per entrambi sarà fatale. 
Immagine di proprietà di: http://www.memoria.san.beniculturali.it/
Il gioco ci piace, ci diverte e nonostante la curiosità di scoprire i nostri volti, i nostri modi di fare, i nostri occhi, non tentenniamo minimamente. Sono 2 anni che va avanti così, e andrà avanti ancora per tanto e tanto tempo, siamo destinati a questo indecifrabile gioco senza vincitori. Il destino ha deciso per noi strade parallele. Lo so, lo so...Tutto questo per voi ha dell’assurdo, non crediate che per me sia facile! Si vive tranquilli fin quando non ci si imbatte nella verità, per cui se volete continuare serenamente la vostra vita…non continuate a leggere...>> To be Continued...(Forse!)
Come vi sembra?Potrebbe incuriosirvi? Che ne pensate? E' graditissimo qualsiasi vostro commento e se amate leggere, vi lascio i links per curiosare gli altri "attacchi di scrittura":

22 commenti:

  1. Davvero carino! Complimenti! Scusa se ti rispondo un pò in ritardo ma la pochette arancio che indossavo è di Zara :)Bacioni!

    New post: http://themilkandmint.blogspot.it/2013/08/insta-mania-16.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauraaaa!!!!Dovrò andare a vedere se dalle mie parti la trovo...ma non credo, perchè la cerco da quando sono iniziati i saldi e non l'ho ancora trovata simile alla tua.

      Elimina
  2. Mi intriga molto questo tuo incipit. (una piccola nota: stai attenta agli accenti). Bacio
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Video outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara...il maledetto t9 gioca brutti scherzi!

      Elimina
  3. Mi piace moltissimo, brava! Tra l'altro la foto della biblioteca è bellissima!

    Sabry Orecchini e gioielli

    RispondiElimina
  4. Un gioco che va avanti già da due anni? Caspita :) Continua a scrivere, mi piaci!

    RispondiElimina
  5. Molto carino il racconto :) mi hai incuriosita :) brava :)

    RispondiElimina
  6. Mmm... chissà, forse è qualcosa che ti è accaduto veramente?

    Talvolta sono i piccoli dettagli a far nascere le grandi storie :D

    Continua ;)

    RispondiElimina
  7. Moooolto bello come incipit, se fosse un libro lo comprerei sicuramente!
    è proprio vero che in questi giorni di caldo tremendo l'ispirazione manca... Pensa che io la sto cercando per scrivere un outfit post e non la trovo, invece continuano a venirmi in mente un sacco di trucchi e look che non c'entrano nulla... Come non c'entrano nulla questo mio commento con il tuo post, se non molto alla lontana... Cmq mi piace da morire l'incipit del tuo racconto!

    RispondiElimina
  8. sicuramente coinvolgente!
    L'ispirazione arriva sempre quando il cervello è in stato di relax ^_^ o peggio, a me succede la mattina presto!!!
    Chiara in Fimoland

    RispondiElimina
  9. L'ispirazione a me viene la notte,quando ho 1000 pensieri in testa!

    RispondiElimina
  10. Ma te guarda cosa stavo per perdermi...bellissimo inizio di un mini racconto di cui spero di poter leggere il seguito...lascia pure che i neuroni ti ispirino queste meraviglie...io intanto attendo il seguito!

    RispondiElimina
  11. sei brava a scrivere, ma penso che tu lo sappia già:-) un bacio e buona serata

    RispondiElimina
  12. Mamma mia.
    Come sei brava a scrivere :)
    COmplimenti :)

    http://bubblesmakeupeco.blogspot.it/
    é il link del blog, se ti fa piacere puoi lasciare un segno del tuo passaggio. Mi farebbe molto piacere!

    RispondiElimina
  13. mi hai incuriosito, aspetto il continuo!!
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  14. Sei così brava a scrivere tu!!! Perchè non continuare?!

    RispondiElimina
  15. Non conoscevo la tua vena di scrittrice...ti direi di continuare il racconto,basta che non ne risenta troppo la mia serenità!!!
    Mara

    RispondiElimina
  16. Molto accattivante questo incipit, bisogna assolutamente leggere il seguito!!! Se vuoi guarda qualche incipit dei miei racconti, secondo me ci somigliamo, poi sappimi dire!

    Scrivere, immaginare, creare

    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
  17. Sai cosa penso di te e su come scrivi e sai anche che dovresti continuare ciò che lasci come semplice prosa. Aspetto un librooooooo !!!!

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+