mercoledì 9 ottobre 2013

Intervista a TakeMC: "Come evitare le truffe on line.."

Cos'è una truffa?!?Fino ad una settimanella fa, non sarei riuscita a rispondere se non con emozioni raccontate da altri...Le Iene le ho sempre seguite, i racconti e la disperazione della gente lesa, mi hanno sempre dato da pensare, ma in realtà, alla parola "truffa" forse non ho mai dato il giusto significato. La rabbia che contiene questa parola, la capisci solo nel momento in cui ti trovi a vivere sulla tua pelle questa brutta esperienza, o magari nel momento in cui ti rendi conto, che stavi per vivere un'esperienza del genere. Mercoledì scorso, vi ho raccontato la mia vicenda (qui trovate il post!) e vi ho promesso che avrei intervistato i miei eroi, coloro che, grazie alla segnalazione on line, hanno tutelato il mio da una vera e propria "truffa" ad opera dell'e-shop grande-piccolo.it.
I protagonisti del post di oggi sono quindi i professionisti di M.C. informatica srl che hanno messo al servizio della mia ignoranza e delle mie perplessità, tutto il loro sapere informatico.
Vi riporto qui il contenuto dell'intervista, ci sono consigli che potrebbero tornarvi molto utili...

Meggy: Avete preso di petto la realtà, ci avete messo la vostra "faccia" e siete andati fino in fondo alla ricerca della verità, con certezza e fermezza avete segnalato molti nomi di "cyber mariuoli" e finora il tempo vi ha sempre dato ragione...Perchè questa manovra? Solidarietà nei confronti degli acquirenti, un mettersi al servizio dei più deboli o ci sono altre ragioni?
TakeM.C.: Siamo da sempre sensibili alle parole "solidarietà" e "aiuto" nei confronti di chi si trova penalizzato rispetto alla controparte, facciamo in modo che i fatti parlino per noi! Devo dire che fare del bene, a noi ha portato fortuna, perché alla fine siamo sempre stati ricompensati...Ma no, non sono queste le ragioni che hanno determinato questa nostra presa di posizione.Siamo Italiani e fieri di esserlo, ma ci consideriamo anche cittadini del mondo e, in questo nostro Bel Paese che ha ribaltato la logica e la morale non ci ritroviamo più ... ci siamo stufati di essere figliastri di uno Stato che, grazie a una classe politica e di governo troppo indaffarati a farsi i fatti loro, ha innalzato al ruolo di figli prediletti la feccia ... e non mi riferisco solo a quella nostrana. Indulti, sconti di pena, prescrizioni autorizzano di fatto a delinquere con la complicità di leggi e di un Sistema Giudiziario inadeguato, come del resto tutta la Pubblica Amministrazione. Prova a rubare una gallina in Romania e vedi quello che succede! Prova a farlo in Italia! La maggior parte delle persone che stanno dietro ai negozi online truffaldini, che abbiamo segnalato sul nostro sito, non verrà neanche identificata e quasi sicuramente nessuno di loro, mariuoli andrà in carcere! Qual è secondo te il messaggio che raccoglie la nuova generazione? Ci limitiamo ad avvisare i "naviganti" per fare in modo che non cadano in trappola! Questa è l'unica cosa che, oggi come oggi in Italia, danneggia realmente queste persone e che, speriamo, lanci un messaggio di speranza ai nostri figli.
Meggy: L' esempio della "gallina rubata" descrive benissimo la situazione attuale...Povere generazioni future, più andremo avanti e peggio sarà e on line, ne abbiamo già un assaggio. Voi di Takemc da quando vi state occupando di queste truffe, state ricevendo decine e decine di commenti e di e-mail di gente lesa, o di gente che, come me ha sventato la truffa, grazie a voi...Il passaparola on line quindi funziona davvero? 
TakeM.C.: Direi proprio di si!
Meggy: Dato che tutti noi crediamo nelle potenzialità del mezzo e nel tam-tam mediatico, vi chiedo una gentilezza: potreste elencare i siti più pericolosi, quelli da cui è bene stare alla larga? 
TakeM.C.: Beh, alcuni sono elencati nel nostro sito ma dovete porre soprattutto attenzione ai siti di comparazione prezzi! Può sembrare assurdo ma non si assumono nessuna responsabilità sui negozi che pubblicano prodotti sui loro siti ... detto questo, ci sono siti di comparazione prezzi che accettano le segnalazioni degli utenti e si attivano tempestivamente per bannare/sospendere un negozio, che abbia dato prova di operare in maniera sospetta, ce ne sono altri, come ad esempio Shopmania.it che, di fatto, sembrano favorire chi delinque: 
i nostri articoli http://www.takemc.com/2013/09/22/grande-piccolo-it-attenti-ai-cyber-mariuoli/ e http://www.takemc.com/2013/10/02/shopmania-istruzioni-per-luso/ aiuteranno a capire meglio il tutto. Comunque voglio dare un consiglio a chi si appresta a prenotare un viaggio: evitate volagratis.it! Cercate e leggete i feedback presenti sulla rete: sono tutti reali e, malgrado questo, inspiegabilmente continuano a prosperare.
Meggy: Caspiterina, anche volagratis.it? Sono sempre più sbalordita da queste vostre affermazioni...Mi avete smontato molte certezze, concedetemi quindi un'ultima domanda, giusto per capire in che modo bisogna muoversi. Spesso siamo poco attenti, ci troviamo ad acquistare on line, senza leggere nè regolamento nè politica di questi siti di comparazione prezzi, io sono la prima ad agire in modo imprudente, e lo ammetto...Avete dei consigli da elargire, avete delle mosse-salvavita ?
TakeM.C.: Certamente: evitate assolutamente i negozi online che propongono come mezzo di pagamento la ricarica PostePay. Evitate assolutamente i negozi che accettano i pagamenti con Bonifico Bancario solo per cifre superiori ad un tot,  provate a fare una verifica sulla partita iva del negozio online utilizzando l'apposito tool fornito dal sito dell'Agenzia delle Entrate https://telematici.agenziaentrate.gov.it/VerificaPIVA/Scegli.do e verificate la ragione sociale ... ricordate sempre, infine, che se è troppo bello per essere vero probabilmente non lo è.


"Se è troppo bello per essere vero, probabilmente non lo è"

Chiudo quest'intervista con questa perla di saggezza...Dubitare porta a sbagliare meno, è proprio vero. Non so davvero come ringraziare la squadra di TakeM.C., grazie per avermi rilasciato questa intervista, grazie per il lavoro che svolgete quotidianamente e per tutto il tempo perso, dietro ad una che in un primo momento, non ha fatto che mettere in discussione anche voi...Vi porgo le mie scuse e vi rinnovo i miei complimenti!!!
Invito tutti i miei lettori a tenersi costantemente aggiornati sul loro sito, o a contattare direttamente M.C. Informatica Srl, per ogni dubbio in materia.
Tuteliamoci tra di noi, perchè on line, nessuno ci tutela, purtroppo!!!

10 commenti:

  1. Uvn piccolo grande vademecum su come difendersi :)
    grazie a tutti voi per averlo condiviso :)
    The Lunch Girls

    RispondiElimina
  2. post davvero utilissimo, brava!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Video outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  3. (; Reb, xoxo.

    * Sul mio blog c’è un nuovo outfit, fammi sapere cosa ne pensi:
    http://www.toprebel.com/2013/10/red-lipstick-black-panther.html

    RispondiElimina
  4. Sister, che bella intervista, tra l'altro utile per evitare fregature...certo che bisogna veramente stare attente a tutto!!!!
    Mi terrò alla larga da certi siti, grazie!

    RispondiElimina
  5. scoperta sul linky party di orecchini e gioielli ecorro ad unirmi alle tue followers...
    un baciotto

    http://follettinadelfeltro.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. post davvero utile!! grazie!! :)

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+