martedì 17 dicembre 2013

Calcio, cuore e nostalgia...

La vita è un aut aut, un continuo bivio, una scelta obbligata. 
Alle volte scegli di petto, altre invece devi essere razionale...non è semplice e lo sappiamo, ma quante volte vi è capitato di dire, o di sentirvi dire "ti amo ma devo lasciarti" ? Se nel 99 % dei casi quella frase serve a fare meno male, nell'1% delle situazioni invece, rappresenta una sacrosanta realtà, un'amara constatazione imposta da un bivio. Quando ho appeso al chiodo gli scarpini, quando ho smesso di scendere in campo e di correre dietro ad un pallone...la mia decisione non fu casuale, non fu passionale, ma drasticamente razionale. 



Flash back continui mi riportano indietro nel tempo, quanto ho lottato per il calcio, quanto tempo, quanta fatica, impegno, sudore, quante soddisfazioni mi sono tolta e quante delusioni, tante batoste e mille insegnamenti...Il calcio non è stato per me solo uno sport è stato un pezzo di vita e così, quanta nostalgia!

Le passioni vere però non muoiono mai, si trasformano, si plasmano ma continuano a regalarti sempre quei battiti impossibili da fermare...datemi un pallone da calcio e capirete: in quell'istante il cervello si spegne, si annienta, il cuore pulsa e l'emozione sale. Mi basta respirare l'atmosfera di un campo di periferia, un coro di tifosi, un fischio dell'arbitro e via inizia il mio viaggio.. mille ricordi, tanti aneddoti e tra questi il grande classico ..."la femmina prendetevela voi!" i bambini sviluppano sin da subito una mentalità maschilista, ma bastava superare il primo ostacolo, mostrargli un buon tocco di palla e allora lì acquistavi un nome, una rispettabilità, diventavi una di loro e pure da difendere! 

Mentre le mie coetanee pensavano ai primi rossetti, io ero lì a scambiare figurine Panini, le mie amichette danzavano io correvo. Beh, in cuor mio sono sempre stata un maschiaccio, ma non ho mai rinunciato alla mia femminilità...ci ho sempre tenuto e l'ho sempre considerata un punto di forza...Il mio look in quegli anni era easy e ogni tanto mi piace tornare alle origini, a quel numero 2, a quel 6, a quel 17 e così il mio outfit si spoglia, diventa basic: scarpa da ginnastica, jeans e maglia da gioco...è si, le maglie sono una mia grande passione...e quando trovo delle buone offerte non resisto. Lei è il mio ultimo acquisto, la maglia dell' A.C. Arezzo, l'amaranto è elegante e lei ha il suo perché, il suo significato e la sua storia...e poi era un vero affare, l'ho trovata su ebay a 16 euro, non potevo mica lasciarla li. Anzi, se vi capita vi consiglio di farvi un bel giro su Footballshop2013, non dico per voi, ma se avete il vostro lui che la domenica incolla la faccia alla tv, magari potreste trovare buone occasioni. 

Ora vi saluto, mi godo il mio tempo libero, continuando la lettura del mio nuovo libro "Lo zen del pallone" di Gianluca Lombardi.
Maglia da gioco: Footballshop2013
Jeans: Met
Sneakers: Nike

15 commenti:

  1. Lovely outfit :)

    New Post Up: http://beauty-fulll.blogspot.com/2013/12/sheinside-must-haves.html

    RispondiElimina
  2. un post bello e un pò diverso da leggere.. tu sei bellissima sempre e comunque :)
    è stato bello leggere di questa tua passione!

    xoxo,
    Alice's Pink Diary
    Alice's Pink Diary FACEBOOK PAGE

    RispondiElimina
  3. Che belle parole in questo post <3
    Un nuovo OUTFIT
    ti aspetta sul mio blog!
    Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensi! :)
    www.it-girl.it
    Un bacione,
    Ele
    Facebook page

    RispondiElimina
  4. come sei bello con questa maglia;)!!!un bacione

    RispondiElimina
  5. Io ero come te... ho giocato a calcetto per diversi anni, capisco benissimo le parole del tuo post! Un bacio grande!
    http://www.maridress.blogspot.it/
    http://www.bloglovin.com/maridress
    https://www.facebook.com/maridressfashionblog

    RispondiElimina
  6. io ero uguale :) ho giocato a calcio per 6 anni poi mio padre mi ha imposto la danza, due grandi passioni che non ho abbandonato del tutto, la domenica sono io quella incollata al televisore a vedere la mia Roma, e cosi come quando vado a teatro a vedere i balletti.
    Bellissimo questo look! mi hai ricordato tantissimi bei momenti!!
    un bacione buona giornata :)

    RispondiElimina
  7. Eh quanti ricordi con questo post :)
    Capisco perfettamente... anche io ho lasciato da tempo gli scarpini... perchè poi è cambiato tutto e non era più quello il mondo che mi piaceva...

    Bellina cmq la maglia :)

    The Lunch Girls

    RispondiElimina
  8. Che belle cose hai scritto!!! :)
    E' proprio vero: le passioni non muoiono mai, semmai si trasformano ma è impossibile farle morire, nemmeno con una scelta razionale!
    Sei uno splendore!
    Baci
    Ila
    Viaggi Moda e Fantasia

    RispondiElimina
  9. Such a cool sweater!

    And thank you for your pleasant comment on my blog! I checked your blog and I like it <3 Of this cause I would like to follow you on gfc and/or bloglovin. It would be great if you come again to my blog to follow me – then I will follow you immediately back.

    xx from Bavaria/Germany, Rena

    www.dressedwithsoul.blogspot.de

    RispondiElimina
  10. Chi l'avrebbe mai detto! Giocavi a calcio *_*
    A me in tutta sincerità non piace, ma trovo bellissime tutte le passioni personali soprattutto legate ad uno sport praticato ;)

    RispondiElimina
  11. Ciao, che bel post!
    Guardo sempre i tuoi outfit, ma non commento spesso, peró questa volta volevo farti i complimenti! Spesso le apparenze ingannano e non avrei mai immaginato che dietro al tuo blog si nascondesse una sportiva, oltre che un appassionata di moda!

    RispondiElimina
  12. Un outfit che racconta di te, della tua passione e di ciò che per te rappresenta :)
    Bellissima!

    RispondiElimina
  13. ma che splendida passione avevi grandissima Meggy :D
    Io il calcio lo seguo da tifosa...io e la mia mitica Juve siamo una cosa sola :D
    http://valentinaclothedanew.blogspot.it/

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+