lunedì 3 marzo 2014

Carnevale in maschera...

Ogni giorno apriamo gli occhi e indossiamo una maschera.
Non parlo di make up, mi riferisco alla nostra identità.
Siamo "Uno, nessuno e centomila", senza volerlo ci sdoppiamo, ci contraddiciamo, ci trasformiamo e cresciamo, cresciamo ogni giorno.
In ognuno di noi si celano più persone, dentro di noi abbiamo una guerra, non ce ne accorgiamo, ma ogni giorno ci svegliamo e siamo un nuovo mix di caratteri. 
Le esperienze, la vita, il passato e l'idea del futuro ci modificano, si insidiano in noi e ci plasmano. Non è il make up, non è l'abbigliamento che scegliamo a raccontare di noi, a descrivere la nostra anima sono i nostri gesti, le nostre parole, le nostre scelte.
Il carnevale è allegria, colore e divertimento ma anche il carnevale ha una maschera e chissà che in fondo in fondo, la vera identità del Carnevale non sia proprio il suo contrario, il mettere a nudo l'identità dell'uomo. Il Carnevale, scherzando e ridendo ci dà la possibilità di giocare, di scegliere un lato di noi e mostrarlo, ci dà la possibilità di entrare nei panni di qualcun altro e vedere come li calziamo. 
Domani è l'ultimo giorno di Carnevale, possiamo esagerare, far esplodere una delle nostre identità o giocare invece con i contrasti, con ciò che invece non ci appartiene...ed allora se siete a corto di idee, ecco a voi uno spunto da rivisitare. Per incarnare l'esprit di "Memoirs of a Geisha", basterà recuperare un bel ventaglione, curare tanto il make up, un'incarnato di porcellana, sguardo ammaliante e bocca a forma di cuore, uno chignon morbido, o una coda bassa e poi un vestito lungo nero, oppure un kimono e un pantalone, un bel cintone colorato e siamo pronte per partecipare a qualsiasi party :-)

A proposito, voi vi siete mascherate quest'anno?C'è una maschera che amate più di ogni altra?
Thank's to: 
ph- Liga Kandele 
Make up- Elisabetta Notte

18 commenti:

  1. Ciao Meggy! Ma che belle parole... Approviamo in pieno tutto.. Noi non amiamo mascherarci, ma se dovessimo farlo credo sceglieremmo una sirena...quella coda ha un che di veramente poetico...e richiama il nostro immenso amore per il mare. quindi, vedi? hai ragione: la machera fa uscire quello che c'è dentro di noi.

    Un abbraccio,

    Eva e Valentina

    We have changed our blog. See you on the anarCHIC

    RispondiElimina
  2. In effetti Pirandello descrive bene questa nostra caratteristica. Non amo particolarmente il Carnevale, quindi non mi maschero mai!
    Paola
    http://www.lechicchedipaola.it/

    RispondiElimina
  3. mi piacerbbe mascherarmi (non lo faccio da quando ero bambina) ma non parteciperò a nessuna festa...credo che andrò a vedere i carri che fanno in un paese qui vicino e ho voglia di portare una di quelle stupende maschere veneziane... :)

    RispondiElimina
  4. La sapeva lunga Pirandello! É proprio così.... ogni giorno indossiamo la nostra maschera per essere uno...nessuno o centomila! Eppure ci sono momenti in cui riusciamo ad essere noi stessi..pochi attimi che ti fanno sentire libera....

    RispondiElimina
  5. ma che meraviglia Meggy!!!! *________*

    RispondiElimina
  6. Per questo ho sempre amato Pirandello...comunque sei stupenda anche in maschera! Un bacio
    Marina
    http://www.maridress.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/maridressfashionblog
    http://www.bloglovin.com/maridress
    https://twitter.com/maridressblog

    RispondiElimina
  7. Sister sei stupenda, meravigliosa, di tutto di più!
    Amo mascherarmi, anche se ala fine non vado mai al carnevale e pensare che ho vicino Viareggio!!!
    Concordo sul fatto che, alla fine, una maschera riesca a metterci a nudo più di quanto non pensiamo!

    RispondiElimina
  8. bellissima in versione geisha!!! a me piace tantissimo travestirmi, ma purtroppo non trovo mai molta compagnia in questa passione, si sentono sempre tutti "troppo cresciuti"!
    anche se comunque devo ammettere che al carnevale preferisco decisamente halloween!! mi ha sempre affascinato di più!

    RispondiElimina
  9. versione geisha perfetta!!
    se mi vestissi sceglierei o vampira o cat woman :D

    xoxo,
    Alice's Pink Diary

    RispondiElimina
  10. sei fantastica meggy...questa maschera ti dona, come anche il trucco!
    Sai che invece a me il Carnevale non piace molto? Da piccola non lo trovavo per niente divertente e mi sa che un po' mi è rimasta quella malinconia!

    RispondiElimina
  11. Absolute GREAT!!! I love Carnival

    FOLLOW ME
    http://rimanerenellamemoria.blogspot.de
    https://www.facebook.com/Rimanerenellamemoria
    http://instagram.com/rimanerenellamemoria

    RispondiElimina
  12. amica mia sei decisamente stupenda,sia il vestito che il trucco sono perfetti se non sapessi che sei italiana potrei scambiarti per una cinesina ahahahahahah bella bella e bella da fare invidia alle vere cinesine,un bacione grande ^_^

    RispondiElimina
  13. A me non piace il carnevale, ma tu sei bellissima, make-up perfetto.

    RispondiElimina
  14. Ma sono stupende queste foto! :)
    Bella anche l'idea.. io ho un vestito da cinesina.. e anche un ventaglio.. magari mi preparo per il prossimo anno :D

    The Lunch Girls

    RispondiElimina
  15. Meggy ma sei strepitosamente bella...una geisha doc......che trucco e che vestito...10 e lode al tuo costume!!!
    VALENTINACLOTHEDANEW

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+