martedì 22 aprile 2014

"Spaghettoni d'oro" di Leonessa

“Qual è il tuo piatto preferito?” Ci ho pensato tante e tante volte e spesso  non sono stata in grado di dare una risposta, sono una buona forchetta e a quella domanda nel mio cervello si moltiplicano mille piatti goduriosi, mille pietanza prelibate. Ma sapete una cosa? Se c’è un piatto, al quale non riuscirei mai a dire di no, è il piatto italiano per eccellenza: la pasta! 
La pasta può essere paragonata ad un diamante, è quanto di più pregiato esista nella cucina e sta bene su qualsiasi tavola e in qualsiasi momento, proprio come il diamante che in fondo è ben accetto in qualsiasi momento e sta bene su qualsiasi mano. 

Siete d’accordo?!?! Forse ho azzardato troppo, ma di sicuro il mio paragone rende bene l'idea e può essere applicato alla Pasta Leonessa, una pasta di semola di grano duro prodotta con trafile di bronzo ed essiccata a temperatura ambiente. La Pasta Leonessa è pregiata e dalla bontà insuperabile, una volta assaporata la consistenza e il sapore, di sicuro sarà difficile trovarne di più buona. Con mia felicità oggi vi presento una ricetta che mi sta molto a cuore e con la quale partecipo al contest "Leonessa Coast to Coast", un concorso dedicato ai soli blogger che in collaborazione con Pasta Leonessa e Gusto Mediterraneo, darà la possibilità al primo classificato di vincere una bella vacanza in barca tra grandi chef e tipicità sulle coste della Campania. Io non sono una grande cuoca, mi reputo più che altro una buona forchetta, ma non potevo mica tirarmi indietro e così eccomi qui a cimentarmi, come da regolamento, in un primo di mare, con una tradizione, se non altro legata alla mia famiglia. 
Tra le Maruzze, nuovo formato di pasta presentato da Leonessa e gli Spaghettoni, ho puntato tutto sul gusto classico di questi ultimi. 
Il mio primo ha origini calabresi e una storia tutta legata alla mia infanzia. Da piccolina non amavo molto il pesce e nemmeno il rosso del pomodoro, che strana bambina direte! E' già, non avete mica tutti i torti! Mia nonna, grande cuoca, veniva letteralmente limitata dai miei gusti difficili, cosi durante l'estate, periodo che passavamo tutti giù in Calabria, si doveva ingegnare creando piatti più o meno bianchi e insapore. Stanca di cucinarmi le solite pennette al burro, un giorno mi si presenta con degli spaghetti dorati "Questi sono spaghetti d'oro: olio e parmigiano!" "mmm che buoni nonna, questa spaghetti mi piacciono, devi farli sempre!" 
E da quel momento quei fantomatici spaghetti d'oro sono entrati nella mia top ten dei piatti preferiti...Ma sapete una cosa? Quegli spaghetti contenevano del pesce! Anni e anni dopo ecco svelato il segreto: "pasta di acciughe, acciughe fresche, peperoncino e pan grattato!" Se l'avessi saputo al tempo, non li avrei nemmeno mai "spizzuliati" (trad. it mangiucchiati, assaggiati)
Ingredienti:
-500 gr di spaghettoni 
-3 cucchiaini di pasta di acciughe
-80 gr di acciughe
-peperoncino
-pan grattato
-olio
Procedimento:
Prendiamo una pentola e facciamo soffriggere olio e un bel pugno di pan grattato. Quando il pan grattato inizia a dorare, aggiungiamo un aglio sminuzzato e peperoncino quanto basta. A fuoco spento aggiungiamo 80 gr di acciughe e i cucchiaini di pasta di acciughe che daranno colore ed un sapore deciso. Nel mentre portare una pentola in ebollizione per far cuocere i nostri spaghettoni Leonessa. Attenzione alla salatura dell'acqua, perchè il condimento è già di per sé molto saporito. Dopo 10 minuti di cottura, scolare gli spaghetti ed aggiungerli nella pentola del condimento. Insaporire e se necessario aggiungere un filo d'olio.
Si procede quindi ad impiattare mettendo la ciliegina sulla torta, mmmm no, la ciliegia non è di stagione, quindi la sostituiamo con una bella fragola sormontata su un'acciuga. Ecco a voi i miei spaghettoni d'oro, un semplice lusso per il palato.

20 commenti:

  1. E così si scoprì che Meggy è anche una gran chef! :D fameeeee :*
    un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  2. conosco bene La leonessa...è molto molto rinomata dalle mie parti!

    RispondiElimina
  3. Ahhh la pasta è davvero paragonabile ai metalli preziosi (detto da una che realizza gioielli in oro e argento poi..) ;) ultimamente cucino spesso una pasta simile a questa.. aglio, olio, peperoncino, acciughe e olive taggiasche, è davvero buona e non si tratta della solita pasta in bianco con olio e parmigiano. Ti seguo molto volentieri, a presto. Serena

    RispondiElimina
  4. Hello from Spain: I like Italian food. Great proposta. Very healthy. Keep in touch

    RispondiElimina
  5. Io amo tutta la pasta ma proprio gli spaghetti in particolare..una marca da provare.
    Bacio

    NEW POST

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  6. Adoro la pasta, hai ragione a paragonarla ai diamanti! Non conoscevo però questa azienda, sembrano buonissimi quelli che hai preparato!

    How to wear a FOULARD/SCARF tutorial on lowbudget-lowcost Fashion Blog

    RispondiElimina
  7. che bontà questa ricetta!! adoro le acciughe!


    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/white-colours/
    grazie
    Mari

    RispondiElimina
  8. Meggy.... non dovevo passare a quest'ora........ che fame.....
    Concordo: PASTA!!!!!!!
    La provo di sicuro questa ricetta.
    Un bacione
    The Indian Savage Diary

    RispondiElimina
  9. che fame! devono essere buonissimi!

    RispondiElimina
  10. semplice ma gustoso!
    se ti va passa a trovarmi: http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. mamma mia che buoni, io poi adoro gli spaghettoni, certo che il concorso è fighssimo, io non potrei mai partecipare, so solo mangiare!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
  12. adorabile!!!!
    Do you want to follow each other on instagram? I'm @chicstreetchoc! Thank uuu
    FOLLOW ME ON FACEBOOKCHIC STREET CHOC

    RispondiElimina
  13. Ma sai che non conoscevo questa marca?
    Ottima ricetta.. la voglio provare! :)
    Quando mi inviti? :)

    The Lunch Girls

    RispondiElimina
  14. Adoro l'associazione della pasta al diamante, hai proprio ragione!
    hai capito la nonna che furbona?
    ricetta da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  15. Non li conoscevo! Devono essere molto gustosi!
    Marina
    http://www.maridress.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/maridressfashionblog

    RispondiElimina
  16. Meggy ma sei bellissima in versione casalinga/cuoca e quel piatto è veramente invitante :) brava bravissima
    VALENTINACLOTHEDANEW

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+