martedì 10 marzo 2015

Civita di Bagnoregio: sogno a mezz'aria!

Il Lazio è uno scrigno tutto da scoprire e su questo siamo d’accordo. Così, quando pensi di aver girato la tua regione in lungo e in largo ecco che scopri quanta ignoranza si cela in tale convinzione. Ci sono ancora tanti scorci che meritano di essere ammirati, vissuti e immortalati.


Quindi? "Altro giro, altra corsa" direzione: Civita di Bagnoregio, meglio conosciuta come "la città che muore", perché questo piccolo sogno a mezz'aria sorge su un terreno di tufo che rischia il crollo ogni giorno. 
La magia di Civita ti inebria sin dal primo momento, strabuzzi gli occhi e tutto ti appare così surreale, fiabesco e fuori dal tempo. Zaino in spalla, si parcheggia l'auto e ci si incammina verso il ponte pedonale, il borgo infatti è raggiungibile soltanto a piedi, ma niente paura, con 600 metri di passeggiata si arriva dritti al centro storico. 


Passato il ponte pedonale si gode di una vista sensazionale, si cammina nei piccoli vicoli e si assapora la vita di un tempo, ogni passo nasconde nuove scoperte, nuove meraviglie da ammirare e da gustare. 
Impossibile resistere ai richiami delle piccole locande, verrebbe voglia di provarle tutte, anche perché complice il freddo, la fame non manca mai. Consiglio ad occhi chiusi l'Osteria Al forno di Agnese, storica realtà tramandata di generazione in generazione. 
I prezzi sono più che onesti, i gestori gentilissimi e il menù è ricco di prelibatezze! Dopo una lunga scarpinata quello che ci vuole è una bella focaccia baffo e tartufo (per chi non lo sapesse per baffo s'intende il guanciale), un po' di vinello e un piatto di polenta ai funghi porcini...Il locale è piccolissimo per cui potrebbe darsi che dobbiate attendere qualche minuto, ma non fatevi scoraggiare dall'attesa perché sarà ripagata alla grande.

Avete intenzione di fermarvi qualche giorno? Il consiglio spassionato è quello di cercare una sistemazione a Bagnoregio, che dista pochi km dal borgo. 
Il motivo è di tipo logistico: alloggiare a Civita di Bagnoregio significa, pagare 24 ore su 24 il parcheggio ai piedi del ponte pedonale e ancora, caricarsi i bagagli e trasportarli fino al centro. 

Per la nostra gita fuori porta, con il mio ragazzo abbiamo optato per "Le Fontanelle", un piccolo B&B a conduzione famigliare, un'oasi verde che trasmette tranquillità ed energia. La struttura mette a disposizione una vera e propria casetta tutta da vivere: cucina, bagno, un bel soggiorno e camere da letto. Se siete una famigliola, qui vi sentirete a casa, avrete la propria autonomia e sarete a due passi da tante attrazioni che vi ruberanno un pezzo di cuore.

Ad accogliervi a "Le Fontanelle" ci pensa la Signora Anna, sempre sorridente, cordiale e super disponibile; lei sa come prendersi cura degli ospiti e così, oltre ai preziosi consigli per gite fuori porta, al mattino vi darà il buongiorno con una colazione regale. 

Favoloso il servizio, buone da morire le dolcezze handmade: torte, crostate, biscotti, delizie locali e ancora, marmellate e ciambelloni, muffin e thé di tutti i tipi. Io avrei preso la residenza qui da Anna, ha saputo coccolare il nostro palato e ci ha messo a nostro agio, altro che ospiti, qui ci siamo sentiti in famiglia. 
La comodità della cucina a disposizione, il calore del camino, l'immenso giardino e il silenzio surreale che si percepisce alle Tenute Le Fontanelle, mi porterà a scegliere ancora questo posto per nuove gite alla scoperta delle bellezze circostanti...D'altronde Bagnoregio è in una posizione strategica, tra colline, mare e montagna, ad un passo da Orvieto, Civita, Bolsena e perché no, Montefiascone e Siena. 

L'unica nota negativa è che ti affezioni talmente tanto al luogo e alla Signora Anna, che alla fine del soggiorno senti amplificata quella malinconia di fine vacanza...Ma qual è il problema? Si apre l'agenda e si pianifica un nuovo viaggio e subito torna il sorriso :-) 

36 commenti:

  1. wawww che posto stupendo amica mia proprio da sogno, con queste foto sei riuscita in pieno a conquistarmi,un bacione ^_^

    RispondiElimina
  2. che belli questi post dove si scoprono luoghi nuovi con gli occhi degli altri!
    sembra davvero un luogo delizioso
    xox

    RispondiElimina
  3. Diciamo che l'Italia è un po' tutta così, come ci si sposta un po' si scoprono questi paesini meravigliosi ricchi di storia e di meraviglie naturali e architettoniche... che belle queste foto!
    Baci! F.

    La Civetta Stilosa

    RispondiElimina
  4. Un posto meraviglioso, wow!!:) baciii

    RispondiElimina
  5. non sono mai stata :)

    mi piacerebbe passarci un weekendino :)

    RispondiElimina
  6. La prima volta che ci sono andata ero piccolissima,ma lo ricordo come se fosse ieri,ci sono tornata ultimamente ed è sempre uno dei posti più belli che io abbia mai visto!

    LA BORSA DI MARTINA

    RispondiElimina
  7. E' una delle mie prossime mete, sei la 4° persona in questa settimana che sento parlare di quello che sembra essere davvero un bel posto! :)
    Un abbraccio cara!
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
  8. Che luogo incantevole! Certo, sapere che è così in pericolo di crollo non fa piacere assolutamente...

    RispondiElimina
  9. Il racconto è molto carino, però forse il post un po' disordinato (:

    RispondiElimina
  10. Il posto è incantevole e anche il B&B promette bene.
    Cheap and Glamour

    RispondiElimina
  11. Che luoghi incantevoli, tanta voglia di viaggiare!!
    Un bacion gioia
    Marzia
    http://bellezzapourfemme.blogspot.it/2015/03/pfw-chanel-readytowear-show-fall-winter.html

    RispondiElimina
  12. ottimi consigli per chi passerà da quelle parti =) =)

    claudia
    www-piccislove.com

    RispondiElimina
  13. nice post and great pics :)

    http://www.itsmetijana.blogspot.com/

    RispondiElimina
  14. Ma che bel posticino, mi sembra l'ideale per qualche giorno di relax!

    RispondiElimina
  15. Un luogo incantevole , ricco di pace e buon cibo, ideale per chi ha bisogno di un poi' di relax. Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  16. Che luogo incantevole, da visitare sicuramente!
    http://www.beautyandnail.blogspot.it/
    Marta

    RispondiElimina
  17. Ho anche io bisogno del mio relax montagna o magari senza pagare 24 ore di parkeggio

    Www.elisabettabertolini.com

    RispondiElimina
  18. Che bello questo posto...e quante cose buone hai mangiato?

    RispondiElimina
  19. Conosco benissimo questo posto, è più o meno vicino dove abito!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  20. ci andrei volentieri a passare un week

    RispondiElimina
  21. LA valuterò per la prossima vacanza. Mi sembra carinissimo

    RispondiElimina
  22. wooooooow...che bel posto...e quante cose belle e buone...ci andrò volentieri <3

    RispondiElimina
  23. Bello, proprio l' altro giorno al tg descrivevano con successo le migliorie al ponte per raggiungere il borgo!!
    Lalu
    http://ilquadernodilalu.it

    RispondiElimina
  24. E' uno dei luoghi più belli che abbia visto al mondo!

    RispondiElimina
  25. Ti ringrazio di questo magico post, mi hai fatto rivivere tanta Bellezza!
    WWW.ANGELICHIC.COM

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+