martedì 13 ottobre 2015

Le "mie" Maldive - Paradise Island Resort & Spa

Alle Maldive ho fatto una scoperta: “I luoghi da sogno non esistono soltanto in cartolina”.
Di fronte a cotanta bellezza ogni giorno mi sembrava di ingrassare a dismisura; mi cibavo dell’alba delle 6 senza essere mai sazia e alle 18, seguivo il tramonto del sole e immortalavo nei ricordi quanta più meraviglia potevo.


Passare una settimana in uno dei posti, forse più incredibili al mondo, è un'esperienza che va fatta, almeno una volta nella vita. Riprendere i ritmi della quotidianità ti uccide, ma basta chiudere gli occhi e tutta quella bellezza ti si ripresenta all’istante. Questo post fa per voi se volete staccare la spina e sognare un po’ o se desiderate programmare le vostre vacanze proprio alle Maldive. Non aspettatevi notizie di servizio o informazioni oggettive, qui vi racconto la mia esperienza dalla A alla Z, in pieno stile #solocosebelle!!!
16 Agosto- 23 Agosto: Siamo fuori stagione, le Maldive sono consigliate da Novembre ad Aprile, ma noi non potendo sganciarci in altri periodi dell’anno abbiamo incrociato le dita e grazie al cielo abbiamo vinto: 1 solo giorno di pioggia- 1 giorno instabile e 5 giorni di sole accecante.

IL VIAGGIO: Non è proprio una passeggiata ma la vacanza inizia proprio in aeroporto e tante ore di volo te la fanno assaporare per bene. Partire il 16 Agosto alle 15.30 e arrivare sul posto il giorno dopo, alle 7.30 ora locale, non mi era mai successo. Da FCO abbiamo avuto il privilegio di salire a bordo dell'immenso Airbus A380 degli Emirates Airlines, un palazzo a due piano con le ali, una vera e propria forza della tecnologia. Spazi immensi e personale dal sorriso magico, servizi impeccabili, cibo e bevande a tutte le ore, wi fi gratuito fino ad 10 MB e intrattenimento per tutti i gusti. 
Dopo 5 ore siamo atterrati a Dubai (2 ore di fuso orario con l’Italia). Purtroppo con 3 ore di scalo non si fa in tempo a salutare la città, ma per assaporare l’aria che tira alla vela basta guardarsi intorno. Gioiellerie in ogni dove, vetrine d’oro giallo che ti accecano, prezzi in AED che destabilizzano, Rolex in ogni dove e immensità: soffitti alti, cascate, luci, giardini e pesci. Dubai è il lusso senza mezzi termini e lo si avverte subito. Dopo il pit stop siamo di nuovo a bordo di un aereo, trattasi di un Boeing 777, il fratellino minore dell’altro ma pur sempre un Signor aereo. La stanchezza inizia a farsi sentire ed io sonnecchio fino all’atterraggio. Arriviamo e spostiamo le lancette avanti di un'altra ora (3 ore di fuso orario con l’Italia).
ARRIVO- Come nei peggiori incubi ad accoglierci troviamo il diluvio universale e un sorridente ragazzo con il cartello “Villa Hotels- Paradise Island Resort”. Tempo di lasciare i nostri nominativi, lo staff carica le valigie nella barca e insieme ad un’altra coppia siamo pronti per arrivare alla meta. Per motivi logistici (su un soggiorno di 7 giorni arrivare all’atollo di Ari è un po’ una follia), abbiamo scelto Lankanfinolhu, un atollo che dista 10 Km dall’aeroporto di Malè, dominato dal Paradise Island Resort & Spa, struttura in attività dal 1994. 



Con 20 minuti di barca (hanno l’abitudine di correre, mare mosso o mare calmo, sappiatelo!) si giunge a destinazione. Nonostante la pioggia intensa capiamo subito di aver fatto la scelta giusta. Il resort che si estende su tutto l’Atollo, è un vero e proprio paradiso. Arriviamo nella hall e ci accolgono subito con un tè freddo e un asciugamano di spugna bollente imbevuto in olio profumato. “Siamo in vacanza!” e ancora non ci sembra vero! Ci spiegano un po’ quello che è l’ABC del villaggio, ci indicano le zone di interesse e poi con la simpatica “Buggy” ci portano in stanza. 
IL SOGGIORNO- Noi abbiamo optato per la pensione completa e consigliamo vivamente questa soluzione a tutti coloro che non sono soliti saltare i pasti. Scegliere la mezza pensione e poi andare a pranzare in uno dei ristoranti, o semplicemente al bar, non è una cosa saggia e lo abbiamo constatato l’ultimo giorno, giorno di check out nel quale avevamo compresa solo la colazione. Per pranzo, ci siamo seduti al bar Hulhangu e davanti al menù del cibo abbiamo strabuzzato gli occhi. 
Per un panino ti chiedono minimo 14 $ ai quali devi aggiungere il servizio e l’iva. In parole povere un pranzo per due con panino e acqua ti costa più di 40 $. Per i più pretenziosi c’è anche a disposizione la formula all inclusive che prevede cibo a tutte le ore, ma la differenza tra la pensione completa e l’all inclusive è talmente tanta che forse non conviene nemmeno valutarla. Colazione, pranzo e cena sono al buffet presso il Bageecha, il ristorante principale, nel resort ci sono 9 locali, tra ristoranti e bar, ma sono riservati ai clienti in all inclusive o a chi desidera pagare gli extra. Il miglior pasto al Bageecha è senza alcun dubbio la colazione, carica e varia, proprio come piace a noi.
C’è di tutto, dal dolce al salato, pancakes, waffel, e frittatine fatte davanti a voi ed è difficile non iniziare la giornata belli panciuti. Gli altri pasti sono altrettanto buoni, tra pasta preparata sul momento, sandwich, piatti tipici, riso, contorni, insalate e salse non si resta mai a bocca asciutta. Particolare attenzione merita l’angolo dei dolci, sempre molto appetibile. Le bevande anche in pensione completa sono escluse, giusto per rendere l’idea una bottiglia d’acqua da 1,5 L costa 2,45 $. In camera ogni giorno vi fanno trovare due bottigliette da ½ litro gratuite.
Ovviamente tutti gli extra vengono addebitati sul numero di camera e a fine soggiorno si procede con il saldo. Si può pagare anche in Euro, ma sappiate che non accettano monete e non hanno il resto. Per quanto riguarda la scelta del bungalow bisogna essere intransigenti. Le water villas (le palafitte direttamente sul mare), sono graziose ma molto costose, mentre i bungalow con vista mare e a 10 metri da riva sono il giusto compromesso. Consigliamo vivamente di fare espressamente richiesta delle camere che vanno dalla numero 270 alla 240. Perché? Perché è la parte più bella dell’isola, il mare è limpido e calmo come una piscina e c’è una surreale aurea paradisiaca. 

Il Paradise Island Resort è la soluzione migliore per chi è alla ricerca del relax vero. Spegni il cervello e ti lasci scandire la giornata solo da momenti magici, cibo, pisolini e meraviglia. L’animazione è pressochè inesistente, a parte lo spettacolo delle mante alle ore 21 ogni sera (che fa impazzire i bambini), ci sono solo serate karaoke e disco. Ma questo dettaglio credo che faccia la differenza, in certi casi l’animazione troppo pressante può disturbare. Le spiagge sono quasi sempre deserte, perché il turista che frequenta il Paradise, almeno il turista di Agosto, preferisce la piscina o le escursioni organizzate, per cui vi ritroverete soli in mezzo al mare e non vi sembrerà vero. Tra squaletti, mante e pesci variopinti che animano la zona, in fondo in fondo non sarete mai soli, ogni tanto vi capiterà di osservare il volo dei pipistrelli e il passo felpato delle mini iguane, sentirete le voci della natura e ammirerete delle sfumature di colori mai viste prima.
E’ tutto così magico e sognante che faticherete ogni giorno a credere che sia vero. Nei giorni di permanenza scoprirete pian piano la bellezza del no-make up e del look da spiaggia a tutte le ore. Scordatevi outfit serali con tacco, non vanno di moda…piuttosto armatevi di infradito e vestitini.
PARTENZA:Tramite la nostra agenzia viaggi siamo riusciti a trovare un volo serale che ci ha permesso di sfruttare il bel mare fino all’ultimo secondo. Il resort alle ore 12 richiede il check out e alle ore 11.30 ritira i bagagli dalla stanza. Ovviamente per la doccia pre-partenza viene data la disponibilità di una shower room, che è una camera pulita e sistemata tutta per voi.

INFO RANDOM DA SAPERE:
-Durante il volo Dubai-Malè le hostess vi consegneranno un documento da compilare, è una sorta di permesso di soggiorno, una parte la consegnerete ai controlli in dogana in entrata, l’altra ai controlli in uscita da Malè per rientrare a casa, occhio a non perdere la seconda parte del tagliandino!
-Nel resort potrete noleggiare l’attrezzatura utile per le immersioni o scegliere di prenotare le escursioni, se optate per questa soluzione sappiate che i prezzi non sono così easy.
-Vi consiglio di portare con voi un paio di scarpe da ginnastica, c’è un bellissimo sports center con palestra, campo da tennis, campo da calcio, basket e ping pong. Se avete i piedi piuttosto sensibili consiglio anche di portare le scarpette da mare, i coralli possono essere fastidiosi se non siete abituati. 
-Aggiungete al vostro viaggio l’assicurazione con copertura sanitaria e non solo. E’ un viaggio importante e merita di essere goduto al 100% 

-Se non potete fare a meno di internet sappiate che è a pagamento, ma è conveniente, noi abbiamo scelto l’opzione Diamond per 7 giorni, costa 25 $ e consente di utilizzare internet senza limiti sia in stanza che nella hall, collegando due dispositivi in contemporanea. Evitate di fare telefonate, piuttosto utilizzate whatsup, per chiamare in stanza la connessione vola. 
-Desiderate acquistare qualche souvenir? Ovviamente non manca il negozietto dedicato, ha un po’ di tutto e di prassi addebitano tutto sul conto della camera. 
Raccontare un posto così meraviglioso vi assicuro che è stato difficile, spero di esser riuscita a trasmettervi almeno ¼ della sua bellezza. Le Maldive meritano e anche tanto!
PS Avete altre curiosità? Come sempre sono a vostra completa disposizione. Scrivetemi a impossibilefermareibattiti@gmail.com 

35 commenti:

  1. Ci sono stata due volte alle Maldive e ci tornei ancora.... un vero Paradiso terrestre!!!
    Stupende queste foto!!!
    xo Paola
    Expressyourself
    My Facebook

    RispondiElimina
  2. Looks amazing! I wanna go to the Maldives so bad.

    lu | www.louloublog.com

    RispondiElimina
  3. che bello!
    http://zielonoma.blogspot.it/2015/10/copy-paste-works_14.html

    RispondiElimina
  4. sounds like you had a blast

    http://www.amysfashionblog.com/blog-home

    RispondiElimina
  5. Mamma mia che meraviglia! Certi posti sembrano finti finchè non li vivi veramente, a me piacerebbe molto andarci un giorno, e non escludo che lo farò!!
    Un abbraccio!
    LuluCuomo

    RispondiElimina
  6. Se sei riuscita a trasmettermi qualcosa? *.* Io in questo momento sto sognando Meggy!!! Sei riuscita a trasportarmi la con l'immaginazione! Una meta davvero da sogno, che sabbia candida e l'acqua così cristallina! ...e qua l'autunno incombe....XDD però che bello, mi hai fatto anche ripensare alle mie vacanze!!! un bacio dolce Meggy, buona giornata!!!
    Serena
    Ariarosso - Different T-shirt, different people

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia!!
    Ci sono stata qualche anno fa e ne sono rimasta entusiasta..
    Bellissimo il tuo articolo!
    www.agoprime.it

    RispondiElimina
  8. Wow che paradiso!!
    Spero di riuscire ad andarci prima o poi *.*

    RispondiElimina
  9. che posto meraviglioso, siete stati fortunati a trovare 5 giorni di sole in quel periodo, e sono stata contenta di averti conosciuto proprio in quell 'occasione!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  10. Dove il cuore si apre, gli occhi si riempiono e la mente si consola. Ogni volta che ci vado faccio in modo di nutrirmi di quell'aria il più possibile e quando torno faccio fatica a respirare per non perdere neanche un sospiro di quanto ho avuto.

    RispondiElimina
  11. Mamma mia che posto meraviglioso, hai raccontato benissimo la magia di questo paradiso.

    RispondiElimina
  12. What an amazing destination! Looks like you had so much fun!
    Fashion Soup

    RispondiElimina
  13. ahhhhhhh invidiaaaaaa! Le Maldive sono davvero un paradiso e voi siete splendidi!

    RispondiElimina
  14. non ci sono ancora stata ma spero di farlo presto, le foto sono fantastiche!

    RispondiElimina
  15. Che sogno! Ho una voglia di vacanza pazzesca

    RispondiElimina
  16. no vabbè pura invidia per te :D
    un posto d'incanto con esperienze indimenticabili, come l'avvicinamento a pochi passi delle razze!!!
    tu eri splendida come sempre!!!

    RispondiElimina
  17. foto stupende , sembra di essere lì! ottimi anche i consigli per un eventuale soggiorno!

    RispondiElimina
  18. Le foto sono incantevoli e con questo freddo fuori mi è venuta voglia di vacanze!!!

    Seguici su: www.myhipsteria.wordpress.com

    RispondiElimina
  19. Grazie per tutte queste dritte, reportage davvero interessante! Sai che non sei l'unica che mi dice che i bungalow sono una soluzione ottimale?
    La foto della colazione mi ha conquistato!

    Cristina
    The Style Avenger

    RispondiElimina
  20. wow un posto stupendo , ci andrei in questo momento!

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia. Come prenderei l aereo e partirei in questo momento

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia. Come prenderei l aereo e partirei in questo momento

    RispondiElimina
  23. grazie per le informazioni così dettagliate! :-) A smile please

    RispondiElimina
  24. Ma te ci fai vedere queste cose mentre siamo in giornate buie e tristi mentre lavoriamo o studiamo??? ahahah! Che invidia, non sono mai stata alle Maldive ma dalle tue foto sembrano favolose. Tra l'altro, se mai ci andrò, seguirò I tuoi consigli, soprattutto sul cibo! :D

    RispondiElimina
  25. Wow ma che meraviglia, un vero paradiso!! :):)baciii

    RispondiElimina
  26. Che foto magnifiche...adoro le Maldive!
    Lucia
    http://legallychic.org/outfit-bianco-e-nero/

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+