lunedì 21 marzo 2016

Tappa 1: Vanilla Tour a Roma

Un weekend speciale si è appena concluso. Il Vanilla Tour è sceso in piazza a Roma colorando la zona Marconi con prelibatezze made in Italy, profumi e tante cose belle. Una passeggiata di salute per la gola e per gli occhi, un'atmosfera distesa, rilassata e a portata di famiglia. Dalle 9 del mattino fin dopo il tramonto, sabato 19 e domenica 20, è stato tutto un andirivieni, un continuo assaggio di prodotti genuini e sconosciuti, bontà da spizzicare ad ogni passo...perché non si può dire di no, quando ti porgono un pezzetto di formaggio della loro terra tu hai solo un dovere: accettare.




E voi che mi conoscete, sapete bene che per me è stato proprio un sacrificio ahahaha (eh sì, pare vero!). Formaggi speciali, come quello con fragola e rughetta, spezie particolarissime come quella all'amatriciana, il Chinottissimo per dissetarsi dopo un bel paninozzo con prosciutto crudo appena affettato e poi dolci tipici provenienti da luoghi tutti da scoprire. E' stato bello curiosare tra le vie del gusto, chiacchierare con i proprietari degli stand, ascoltare le storie delle aziende e scoprire piccole curiosità: "E' mio figlio che ha inventato la bomba calabrese, guarda qui!". 



Orgoglio, passione e semplicità. Mi sono proprio gustata il rapporto tra i "protagonisti" del Tour e quelli che ho definito i "Touristi del Vanilla"... Dopo poco mi sono sentita a casa, in una grande famiglia eterogenea e piena di entusiasmo. La mattinata di sabato l'ho passata a zonzo saltando da uno stand all'altro e poi il pomeriggio sono tornata un po' bambina ed ho preso parte alle attività pensate per intrattenere i più piccini. 



Per festeggiare insieme la festa del papà, dalle 16, ha aperto le danze Le Torte di Scilla. La mitica Scilla, cake designer eccellente e donna fantastica, ha animato la zona culturale con il suo laboratorio "un cuoricino per papà", inutile dirvi che è stato un super successo.

Decine e decine di bambini hanno accettato l'invito e sono venuti appositamente per mettere le mani in pasta. Scilla con la sua pazienza ha regalato attimi di gioia e sorrisi, non solo ai cucciolotti, ma anche alle mamme...perché la pasta di zucchero è divertente e cosa c'è di più bello che condividere un'esperienza ludica con i propri figlioli? Il risultato finale ha convinto tutti, i lolli-cookies di frolla erano deliziosi e dolcissimi. "Papà, papà questo è per te!"
La gioia di Marta era incontenibile e il cuore del papà sciolto come neve al sole. In contemporanea i piccoli campioni del pallone si stazionavano attorno al mitico Riccardo di FreestyleItalia. Il giovane performer, tra i più talentuosi della capitale, ha portato una ventata di puro spettacolo con le sue evoluzioni, i suoi spettacolari trick e i suoi mirabolanti colpi di genio.

Tra applausi, video e occhi spalancati c'è stato spazio per mini-lezioni di freestyle, momenti di condivisione, passaggi, 1 contro 1 e tutti contro Riccardo..."Ma hai una calamità sui tuoi piedi?" Il piccolo Andrea ha cercato di indagare, voleva assolutamente scoprire il trucco, ma non c'è stato verso, a quanto pare l'unico trucco di Riccardo è l'allenamento e l'amore per il freestyle. 

Quante cose ancora avrei da dirvi, non ne avete idea, ma sapete una cosa? Il 3 Aprile si bissa e allora preferisco non raccontarvi altro...ma invitarvi a vivere in prima persona il Tour Vanilla. Prendetevi un appunto: ci vediamo il 3 Aprile in Via Oderisi da Gubbio. Venite a pancia vuota mi raccomando!!!

PS. Seguite le tappe e tutte le iniziative del Tour Vanilla sulla pagina facebook ufficiale...

16 commenti:

  1. Uau deve essere stato un bellissimo we, mi dispiace troppo averlo perso! baci
    Federica - Cosa Mi Metto???

    RispondiElimina
  2. quanti bei prodotti!!!!!!
    =)

    claudia
    www.piccislove.com

    RispondiElimina
  3. Ho seguito l'evento in quasi diretta grazie alle tue foto...peccato non aver preso parte attiva all'evento...uff...le distanze!!!

    RispondiElimina
  4. che bello questo evento, e i tuoi post sono sempre molto descrittivi!!! :-) -) A smile please

    RispondiElimina
  5. wow ma guarda li che meraviglia di eventooooo!:) baciii

    RispondiElimina
  6. Che golosissimo ed entusiasmante reportage :-) Se non abitassi tanto lontana parteciperei volentieri alla prossima tappa..ti seguirò nel racconto ^_^

    RispondiElimina
  7. che meraviglia e quante cose buone , anche io adoro i formaggi!

    RispondiElimina
  8. Ma no, ma questo era l'weekend giusto per me. Io adoro andare in giro e assaggiare cibi diversi. Hai avuto proprio una bella esperienza, ti invidio un po' sai?
    Un bacio grande mia cara,
    Eni
    Eniwhere Fashion
    Eniwhere Fashion Facebook

    RispondiElimina
  9. Wow uno spettacolo di cose buonissime!
    Alessia
    THECHILICOOL

    RispondiElimina
  10. Quante cose buone, ma a Matera non fanno mai questi spettacoli?!

    RispondiElimina
  11. sempre a magnà!! e fai bene :D baci

    RispondiElimina
  12. Quanta roba buona!! Mi piace questa manifestazione

    RispondiElimina
  13. Bellissimo week-end, hai visto molte cose interessanti

    RispondiElimina
  14. Dev'essere stato un evento fighissimo, mi sarei volentieri "sacrificata" anche io come assaggiatrice! hahaha :P

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+