CYBEROBICS: L’allenamento è ALTROve!

14 Aprile 2016

Mai sentito parlare di CYBEROBICS®? E’ una domanda retorica cari miei, la risposta è no ed io non vedevo l’ora di condividere con voi questa cosa. Tenetevi forte perché sto per presentarvi una novità che rivoluzionerà il vostro modo di allenarvi.


Insieme a 9 compagni di avventura, sparsi per l’Italia, lunedì ho iniziato la mia settimana a tutto fitness. La McFIT, la mia Home of Fitness di Milano, ci ha spalancato le porte coinvolgendoci in un’esclusiva esperienza sensoriale. Cyberobics è un modo altro di allenarsi, è un po’ una fusione tra mondo reale e mondo virtuale; tu tieni i piedi ancorati a terra, ma con la mente raggiungi mete incredibili e segui trainer che mai e poi mai ti sogneresti di incontrare.


Allenarsi con Kate Hudson, fare pilates con Barbara Becker o raggiungere il top della forma con David Kirsch, il trainer delle star, non sarà più utopia. Il futuro del fitness è davanti ai nostri occhi ed è grazie a McFIT se il nostro allenamento prenderà una forma tutta nuova.


Arrivata in Via Fulvio Testi, insieme alla mia collega romana Le Freaks, ho subito percepito quella sana energia che solo gli sportivi riescono a comunicare. Non serve la stretta di mano, chi ama lo sport si riconosce a pelle ed ha voglia di adrenalina. E’ stato bello ritrovarsi tutti sotto lo stesso tetto, ma è stato ancor più bello non conoscere niente- e dico niente- di ciò che si sarebbe sperimentato di lì a poco. Ebbene sì, gli amici di McFIT hanno stimolato la nostra curiosità per giorni…Era tutto top secret ed io ero in fermento: scoprire di che allenamento morire mette sempre una certa ansia.



In sala si aggiravano gli addominali scolpiti di una Veronica Tudor da urlo, le lunghissime gambe di Terry Fitness Corpo in Forma scalpitavano, ancora un tripudio di muscoli, quelli del trainer Lorenzo Palmieri e poi facce note, la fatina dai capelli rosa Eleonora Petrella di It-Girl, la bella Alessia Canella, la sprintosa FashionBlaBla e con piacere un nuovo allenamento insieme a Sabrina Musco e i Viaggi di Ale. E’ bastato qualche scatto per rompere il ghiaccio, una rapida intervista per familiarizzare, una barretta proteica tanto per gradire e poi tutti in sala pronti per assaggiare i frammenti dei corsi. 


Spettacolo puro, il maxi schermo che prende vita, i colori di impatto, la qualità del suono che ti cattura e poi ti guardi intorno e percepisci l’energia dei compagni, la condivisione di un mondo, di un piacere, perché se ci si diverte ci allena meglio. Il Cyberobics mi ha entusiasmato, è proprio quello che fa per me e che finora non avevano inventato. Non c’è niente di più bello, anche chi non ama l’allenamento in palestra sarà in grado di ricredersi.

Il motivo è semplice, l’allenamento con Cyberobics è interattivo, dinamico e divertente. La mente si svaga, scopre location mozzafiato e il corpo risponde agli input con più grinta e voglia di fare. La prova costume si avvicina e senza la giusta motivazione i risultati non si raggiungono.

La mia multi-sessione di Cyberobics è finita in allegria, doverosi i commenti tra colleghi, la condivisione delle nostre preferenze e poi la voglia di scoprire tutti i corsi- ben 30- che dal 18 Aprile animeranno gli sportivi dei 150 centri McFIT in Germania, Italia, Spagna, Austria e Polonia.

Ho amato da matti il corso di hip hop, quello sarà il primo che proverò, ma non voglio precludermi nulla; un intenso allenamento nella Valle del Fuoco (la celebre Muscle Beach) o perché no nella spiaggia di Malibu, che voglio dire, fa sempre il suo grande effetto.

Il bello è che i corsi, realizzati con produzioni di grande spessore, continueranno a moltiplicarsi e tra le tante proposte ci saranno anche quelle focalizzate sulla salute. Performance, Wellness e Cycling sono le tre categorie tra cui scegliere e l’offerta è variegata e si rivolge ad un pubblico eterogeneo: non solo donne che desiderano rassodare il corpo o rimodellarlo, ma anche uomini che sognano di sfidare i propri limiti, aumentando la massa muscolare.





CYBEROBICS®, marchio indipendente del gruppo McFIT, sembra proprio esaudire i miei desideri: mantenermi in forma ma a tutto divertimento.


Ve ne parlerò ancora, magari dal 18 Aprile andrò a provare qualche corso nella McFit di Roma così da potervi consigliare…Sappiate che CYBEROBICS® farà parlare tanto di sé, non solo gli sportivi delle McFIT, ma anche i gestori di centri fitness, le aziende e gli hotel che potranno diventare licenziatari del prodotto. Sarà una bella rivoluzione ed io come Pippo Baudo potrò dire: “l’ho scoperta io”!!!

You Might Also Like

24 Comments

  • Reply Paola Fratus 15 Aprile 2016 at 1:48 AM

    Ovviamente non ne avevo mai sentito parlare e mi sembra proprio una figata pazzesca!
    Deve essere stata una bella esperienza e non vedo l'ora che ci racconti di più!;-)
    Un bacio
    Paola ♡
    PollywoodbyPaolaFratus

  • Reply Miharu Julie 15 Aprile 2016 at 3:04 AM

    great post
    would you like to follow each other?
    I'll follow back after it

    http://www.miharujulie.com

  • Reply Amy's Fashion Blog 15 Aprile 2016 at 9:50 AM

    Sounds like a fun workout.

    http://www.amysfashionblog.com/blog-home/

  • Reply consuelo tognetti 15 Aprile 2016 at 3:46 PM

    Mi piace quando lo sport incontra la tecnologia e qui c'è un mondo tutto da scoprire 🙂 Che meravigliose novità 🙂

  • Reply Coco 15 Aprile 2016 at 5:05 PM

    Grandi news! Scatti favolosi!!
    Baci, Valeria – Coco et La vie en rose NEW POST

  • Reply Claudia Piccirillo 15 Aprile 2016 at 6:26 PM

    bellissima questa cosa…
    mi piacerebbe provarla =)

    claudia
    http://www.piccislove.com

  • Reply silvia jackson 15 Aprile 2016 at 7:26 PM

    non lo conoscevo ma mi sembra molto divertente, sicuramente vorrei provarlo!

  • Reply Elisa Zanetti 15 Aprile 2016 at 7:43 PM

    forte! non ne avevo mai sentito parlare!
    Nameless Fashion Blog

  • Reply Federica Cristiano 16 Aprile 2016 at 7:21 AM

    wow ma che ficata questa cosa, mi piace da impazzire!!:) baciii

  • Reply federica spinelli 16 Aprile 2016 at 3:08 PM

    Uau favoloso, da provare assolutamente! baci
    Federica – Cosa Mi Metto???

  • Reply the chilicool 16 Aprile 2016 at 4:01 PM

    Wow la voglio provare!
    Alessia
    THECHILICOOL

  • Reply Sara Tartaglia 18 Aprile 2016 at 10:17 AM

    Che figata!

  • Reply Avellino Low Cost 18 Aprile 2016 at 10:34 AM

    Deve essere davvero utile questo allenamento! Xoxo rita talks

  • Reply Alessia Canella 18 Aprile 2016 at 10:57 AM

    C'ero anche io, un'esperienza fantastica!
    Buona giornata
    Alessia
    Style shouts

  • Reply federica spinelli 18 Aprile 2016 at 5:55 PM

    Deve essere geniale e divertente, un idea super tecnologica che si unisce all'idea del movimento e dello sport =) baci
    Federica – Cosa Mi Metto???

  • Reply Modemoiselle 19 Aprile 2016 at 6:17 AM

    Fantastica questa esperienza ragazze!! Anche se non sono una patita dello sport questi corsi nuovi mi ispirano sempre

  • Reply Erykah 19 Aprile 2016 at 6:35 AM

    Fighissimo! Adoro queste cose che mischiano sport e tecnologie!

  • Reply chiara chinello 19 Aprile 2016 at 6:37 AM

    Da provare. Davvero mooolto interessante grazie 0er averne parlato

  • Reply Sara Tartaglia 19 Aprile 2016 at 10:27 AM

    che bella esperienza!

  • Reply Cris tiane 19 Aprile 2016 at 12:25 PM

    Che bello, voglio provare !

  • Reply francesca paola biunda 19 Aprile 2016 at 7:36 PM

    Deve essere stata una esperienza fantastica!

  • Reply Veronica Caputo 20 Aprile 2016 at 10:27 AM

    Wow fighissimo!!! Mio marito già è cliente McFit, credo che mi unirò a lui.

  • Reply NADIA LA BELLA 21 Aprile 2016 at 2:56 PM

    dev'essere veramente pazzesco!!! un allenamento senza frontiere, bello, bello, bello! 🙂 A smile please

  • Reply Giovanni Chirivì 23 Aprile 2016 at 9:30 PM

    E' davvero una bellissima cosa!

  • Leave a Reply