venerdì 3 marzo 2017

Una casa sicura fa vivere meglio!

Marilena aveva fatto tanti sacrifici per acquistare casa. Insieme a suo marito, aveva rinunciato a vacanze e stravizi; l'avevano tanto sognata, tanto desiderata ed era proprio il loro nido d'amore. Ora che lui non c'è più, quella casa fa sempre più parte della sua vita, così piena di ricordi e così piena di momenti felici.



Da mesi quel mondo tutto suo, fatto di oggetti di poco valore, ma colmi di significato si è trasformato nella sua prigione. Lei non esce più, ha paura di allontanarsi da casa, non fa che ripetere che alla sua amica hanno distrutto l'esistenza, le hanno tolto il sorriso, le hanno stracciato il cuore e le hanno portato via tutto. Marilena è una mia vicina di casa, sempre allegra e vispa.
Erano mesi che non si vedeva in giro, si vociferava che si fosse trasferita dai figli a Bolzano e invece, qualche giorno fa l'ho incontrata al supermercato in compagnia della nipote. Ho scoperto l'impensabile. Avevo timore di fare qualsiasi tipo di domanda, ero in un visibile imbarazzo. Per fortuna a rompere il ghiaccio ci ha pensato proprio lei.
Sorridente come non mai la signora mi sfiora la spalla:
"Come stai tu? Lo sai che oggi è il mio primo giorno di libera uscita?"
Ero tentata di chiederle il motivo, mi sono trinciata la lingua ed ho soltanto accennato un sorriso, lanciando un'occhiata a Sara, la nipote. 
La nonna faceva la spesa ed era visibilmente felice. 
"Era da mesi che non la vedevo in giro..."
Ha iniziato a raccontarmi l'ultimo periodo della nonna. La paura, l'ansia, i pianti. Da quando alla sua amica avevano rubato in casa, sfregiandole i muri, distruggendole le vecchie foto e torturandole tutti i mobili in legno, Marilena non dormiva più, era terrorizzata che potessero arrivare anche da lei. Così, aveva deciso di chiudersi a chiave nel suo rifugio ed ogni tentativo fatto da figli e nipoti risultava vano.
"Lei ha un attaccamento morboso nei confronti delle sue cose e la casa per lei è tutto, è il suo passato e ha l'ansia che le venga sottratto. E' stato un periodo difficile. Parlava solo di notizie sentite al tg, furti, rapine, ostaggi, segni sul citofono, telefonate anonime. Era diventata un'ossessione per lei. Non potevamo aiutarla, lei non voleva, faceva sempre e solo di testa sua. Lasciava le luci accese in ogni camera e la tv era in funzione tutto il giorno. Non dormiva mai, soffriva di insonnia, al massimo si appoggiava sul letto qualche ora, ma era sempre all'erta."
Non riuscivo a capacitarmi, quella povera signora aveva vissuto un inferno, un vero e proprio trauma. A quanto pare l'incubo è finito qualche giorno fa quando, grazie alle pressioni della figlia più grande, Marilena si è decisa a far installare un sistema d'allarme...Ne aveva sentito parlare in tv e per lei tutto quello che viene detto in tv è legge.
Sapere che tutti i giorni, 7 giorni su 7, 24 ore su 24, la casa è controllata dalle telecamere la fa sentire al sicuro. Di sistemi di allarme ce ne sono tantissimi in circolazione, per lei, ovviamente, hanno scelto quello che sembra più sicuro e funzionale. Sara mi ha spiegato che tramite un'app hanno la possibilità di monitorare l'abitazione e i vari movimenti all'interno della stessa e poi dallo scatto dell'allarme, in pochissimo tempo, è garantita la verifica e l'eventuale intervento. Un'altra funzionalità che trovo davvero intelligente è il Pulsante SOS, basta una pressione ed invia un segnale alla Centrale Operativa che in caso di emergenza è in grado di chiamare il soccorso medico, i vigili del fuoco o altri tipi di intervento, a seconda della necessità. Tutto questo rappresenta una sicurezza non solo per Marilena, ma anche per tutta la famiglia.
Non è una storia di fantasia, questa purtroppo è una storia vera e credo fortemente che il passaparola possa aiutare chi si trova in situazioni analoghe.
Sulla salute e sulla sicurezza è sempre bene investire. Mai sottovalutare un problema o prendere sotto gamba una situazione...specie se la sua soluzione può farti dormire sonni tranquilli, proprio come in questo caso.
Voi cosa ne pensate?

22 commenti:

  1. hai ragione, la sicurezza è fondamentale!

    RispondiElimina
  2. Fondamentale la sicurezza! Pensare solo che possono entrare in casa anche di notte mi fa impazzire!
    Alessia
    Thechilicool

    RispondiElimina
  3. La sicurezza è fondamentale!
    Un bacio!

    Nuovo post sul mio blog!
    Se ti va ti aspetto da me!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. La sicurezza in una casa è una delle cose basilari!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina
  5. la sicurezza è indispensabile, sono d'accordo

    RispondiElimina
  6. Great post

    I follow you
    thank you for your follow the Chic Poradnik blog: https://chicporadnik.blogspot.com

    Chic Poradnik

    RispondiElimina
  7. Grazie per questo post super interessante. xoxo rita talks

    RispondiElimina
  8. Hai perfettamente ragione, si fanno tanti sacrifici per avere una casa, ed è giusto installare un sistema d'allarme
    Alessandra

    RispondiElimina
  9. Hai perfettamente ragione la sicurezza in casa è fondamentale

    RispondiElimina
  10. Penso alla mia casa come un nido dove sono protetta e al sicuro. E bisogna prevenirsi da qualsiasi attacco di sconosciuti!

    RispondiElimina
  11. è importante pensare alla sicurezza della nostra casa grazie delle info molto utili
    A Trendy Experience!!!

    RispondiElimina
  12. Concordo con te la sicurezza prima di tutto, oramai il mondo è così cambiato :/

    RispondiElimina
  13. Concordo con te e hai perfettamente ragione :)

    RispondiElimina
  14. Si infatti, di questi tempi poi.

    http://www.loshoppingaitempidellacrisi.it/

    RispondiElimina
  15. Assolutamente d'accordo...evitare di ricevere "visite" non gradite è fndamentale per non vivere con l'ansia e la paura! Baci

    RispondiElimina
  16. Verissimo. Siamo arrivati al punto che entrano in casa anche quando ci siamo noi dentro e la cosa è angosciante.

    amemipiacecosi.blogspot.it

    RispondiElimina
  17. Condivido in pieno.... tutti i giorni si sente parlare di furti e rapine..... io vivo con l'ansia.....
    www.foodandbeautypassion.com

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+