lunedì 17 settembre 2018

Come proteggersi dal sole - non solo d'estate.

La tintarella quest'estate è arrivata tardi, ma poi quando tutti sono tornati in città io mi sono trasferita al mare e ho portato con me tutti gli strumenti del mestiere. Eh sì, abbronzarsi è un lavoro, devi essere tenace, stare al sole un tot di ore, alternare bagni al mare a lunghe passeggiate per far sì che la tua pelle riesca a prendere un colorito omogeneo e poi devi cambiare costume almeno due volte al giorno, così da evitare gli antiestetici segni bianchi del bikini.






C'è una cosa alla quale, mai e poi mai rinuncerei: la protezione solare
Lo si apprende sempre troppo tardi. Da giovanissimi l'idea è quella di abbronzarsi nel minor tempo possibile ed allora ecco che si evitano le protezioni solari o peggio ancora si applicano sulla pelle oli (che qui nemmeno voglio citare) per attirare i raggi del sole. 
Incoscienti, quanto si è incoscienti nella fase adolescenziale.
Le mamme sono sempre lì pronte a ficcarti in borsa una protezione 50+, ma tu niente, la lasci integra per paura di non riuscire a sfoderare la tanto amata pelle nera.
"Protezione 50, ma che stiamo scherzando?!"
Dopo bruciature, bolle d'acqua e segni del tempo che si accentuano, arrivata ai 30 anni capisci di aver fatto una serie di idiozie e al mare non ci vai se non attrezzatissima.
"Se ti metti la protezione non ti abbronzi": Coooosa? Sfatiamo subito questo mito. Proteggere la pelle dai raggi nocivi è un obbligo che abbiamo nei confronti di noi stessi, ma l'abbronzatura arriva ed è più compatta e più duratura. 
Quest'anno io e la mia famiglia abbiamo testato la gamma dei solari Korff, il loro piacevole profumo, la praticità di utilizzo e la protezione impeccabile hanno fatto un po' da colonna sonora della nostra tintarella.
Anche se siamo agli sgoccioli dell'estate, ho pensato di condividere con voi la mia esperienza con questi solari, magari potrà tornare utile a quanti partiranno ora per le vacanze verso mete esotiche o a chi continua a prendere il sole durante il weekend, perché badate bene, ogni volta che ci esponiamo al sole dobbiamo proteggerci, non importa se è Settembre, Ottobre, Marzo o Aprile i raggi UV non perdonano. 
La mia squadra vincente è così composta:
L'immancabile. Ogni anno il primo pensiero sono i capelli perché per colpa di sole, mare, vento e salsedine si indeboliscono e diventano paglia, a meno che non si trovi una soluzione come questa, un olio secco in grado di proteggere le lunghezze, senza ungerle. Mi è piaciuta la sua profumazione delicata e il fatto che oltre a setificare i capelli svolga il ruolo di idratante. Vaporizzato una mezzoretta prima dell'esposizione mi ha salvato la chioma.Il bello poi è che si può utilizzare anche sul corpo, e devo dire che esalta l'abbronzatura in maniera ineccepibile e in più Korff ti offre la possibilità di scegliere tra due fattori protettivi.
Se i tuoi capelli non sono stati sufficientemente protetti corri ai ripari, su Glamour Italia ti presento 5 Impacchi per capelli fai da te, che nutriranno in maniera sana le tue lunghezze. 
Leggero, delicatissimo ma al tempo stesso efficace grazie al DNA Safe Complex. E' un latte resistente all'acqua, altro punto a favore che mi spingerebbe a riconfermarlo anche per la prossima estate.



GEL VISO 50+ o 30 - SUN SECRET 
Mi piace talmente tanto come prodotto che sto continuando ad utilizzarlo anche come base make up per le giornate in giro per Roma. Qui fa ancora caldo e il sole picchia, quindi la protezione solare, specie se non usi un fondo che la contenga è obbligatoria. 

Una maschera in gel trasparente che risulta fresca e piacevole da applicare. Contiene DNA Safe complex, Acido Ialuronico, Aloe Vera, Allantoina e Pantenolo  una combo con proprietà lenitive, tonificanti e rilassanti. Nota a favore non appiccica e si assorbe quasi all'istante.



Dopo la doccia senti l'esigenza di rinfrescare la pelle e dissetarla e questa mousse è ciò che la tua pelle apprezzerà sin dal primo momento. Ha un profumo di fresco ed è nutriente.
E tu hai finito le tue vacanze o riesci ancora a passare qualche giornata al mare? Se sei tornata in città dimmi, sei tra quelle che hanno la buona abitudine di utilizzare un fattore protettivo prima del make up? Sarebbe l'ideale per mantenere una pelle giovane e sana. 
Vuoi esaltare il colorito della tua pelle ancora abbronzata? Segui i miei consigli su Glamour Italia.

8 commenti:

  1. Uso sempre la protezione solare in viso anche in inverno. Grazie delle info!

    RispondiElimina
  2. hai ragione bisognerebbe farlo sempre.. io mi rendo conto di non essere costante

    RispondiElimina
  3. Grazie mille per le info , cercavo una protezione specifica per tutto l'anno .

    RispondiElimina
  4. Sounds like a great sunscreen.

    http://www.amysfashionblog.com/blog-home

    RispondiElimina
  5. Io quest'anno mi sono ustionata nonostante la crema e i vestiti. Comunque ci sono prodotti che ti aiutano davvero ad avere una bellissima abbronzatura

    RispondiElimina
  6. uso sempre la protezione tutto l'anno, grazie per le ottime info

    RispondiElimina
  7. devo cominciare ad usare la protezione solare anche nelle stagioni fredde.

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+