lunedì 11 febbraio 2019

Follow Me di Wendy Migliaccio

Appassionati di Instagram venite a me. Oggi parliamo di "Follow Me" un manuale attuale, giovane e fresco per muovere i primi passi nel social network più amato del momento e perché no, per trasformarsi in Instagrammer di successo. 


Ho avuto l'onore di condividere una bella colazione virtuale con Wendy Migliaccio, autrice del libro e amica di tastiera e da questo scambio è nata una mini intervista. Pensate, io e Wendy non ci siamo ancora mai incontrate, ma la potenza del web permette di abbattere ogni barriera e tra una foto, un commento e un messaggino in direct si è costruito qualcosa di speciale, proprio come un'amicizia.

Wendy Migliaccio è una giovane donna dal sorriso sulle labbra, con tanti ricci biondi e una passione sfrenata per gli anni '90 che condivide tramite ig stories e outfit super colorati nel suo profilo instagram: @point.of.w che ovviamente vi invito a seguire.
Wendy è una di quelle persone che incontri e ti mettono di buonumore, è solare, disponibile e ha tanto da dire, complice anche il suo percorso di tutto rispetto. E' una giornalista, laureata in Scienze dei Beni Culturali e con un importante bagaglio di esperienze: tra le tante realtà ha collaborato con Sky, Mediaset, Repubblica e Corriere.it, cimentandosi in tv, radio, web e carta stampata. E' appassionata di cinema horror, viaggi on the road e fumetti. Insomma è una bomba ad orologeria, che potete incontrare su instagram e nel suo blog Point Of W dove esplode la sua doppia anima, quella nerd e quella glam che in lei, vedrete, convivono armoniosamente.

Ma arriviamo a noi, è uscito da poche settimane il suo primo libro, per l'appunto "Follow Me" che mette al centro le figure tanto chiacchierate degli influencer, facendo chiarezza sul fantastico mondo di instagram dal quale nascono ogni giorno nuove celebrity, talvolta meteore, talvolta vere e proprie star. Nel suo manuale, che non potevo non acquistare, ,ho trovato tanti spunti e tante dritte interessanti. Su instagram e sul web in generale di materiale in libreria se ne trova, ma questo lo reputo un libro diverso dagli altri  è smart, scorrevole, piacevole, young e permette una lettura dinamica. Non devi seguire pagina per pagina, puoi spaziare da un capitolo all'altro, puoi leggerlo a più riprese, concentrarti solo su interviste o addentrarti nelle tematiche che ancora ti sfuggono, insomma, è piaciuto a me che all'interno del web ci sguazzo e sono sicura che piacerà anche a tutti gli appassionati che vogliono capire meglio questo mezzo di comunicazione della nuova era.

Ma ora basta chiacchiere, lascio la parola a Wendy Migliaccio, ecco a voi una mini intervista dove ci spiega qualcosa in più sul suo manuale. 

Da dove nasce l'idea di Follow Me?
Questo libro nasce prima di tutto dalla mia esperienza su Instagram, che mi ha consentito di scoprire un modo pieno di possibilità ma anche molto complesso. Per questo, visto che sono una giornalista, ho deciso di approfondire l'argomento anche attraverso tante interviste, che potessero dare un nuovo "punto di vista" e magari aiutare e ispirare tutti coloro che vogliono utilizzare questo social network per raccontarsi.

In quanto tempo sei riuscita a dare forma al tuo libro?
Ci ho messo alcuni mesi, condensando tutto direi circa quattro mesi fitti fitti.

E' stato difficile raggruppare interviste, riflessioni e partecipazione da parte di tanti professionisti del settore?
Ammetto che non è stato facile radunare gli intervistati, è stato un lavoro nel lavoro. Per quanto riguarda le influencer, volevo trovare delle donne/ragazze che avessero trasformato la loro passione in lavoro (anche) grazie a Instagram e che quindi lavorassero a tempo pieno grazie ai social, ma non volevo profili con milioni di follower. Volevo ragazze "normali" nelle quali è facile potersi immedesimare.

Quanto è importante creare una community e avere un rapporto diretto con il proprio seguito, attraverso interazioni e partecipazione?
Fondamentale. Se un aspirante influencer parte dall'idea di avere tanti follower perché in questo modo può farsi notare dalle aziende allora sbaglia in partenza. Il concetto stesso di influencer è imprescindibile da quello di un seguito coinvolto e partecipe. I follower non sono e non devono essere considerati numerini, ma amichevoli sconosciuti che hanno scelto di rimanere aggiornati sui nostri contenuti. Dobbiamo parlarci, interagire, dar loro importanza. In questo modo potremo davvero creare una fanbase solida e attiva, che è poi la cosa che le aziende cercano.

Credi sia possibile creare una rete di contatti on line e trasformarla da virtuale a reale?
Assolutamente sì! Penso sia la cosa più bella trasportare il virtuale nel reale. Organizzare incontri con i propri follower o con altri influencer, andare agli eventi insieme, scattare foto insieme, scambiarsi contatti e informazioni. E, perché no, scoprire nuove amicizie. Non dimentichiamoci che Instagram e i social possono essere un ottimo strumento di espressione e di lavoro ma che la vita fuori dal digitale è molto più divertente.

Qual è il capitolo che senti più tuo?
Non c'è un capitolo in particolare, ma tanti piccoli punti nel libro nei quali cerco di far passare un messaggio preciso: Instagram (e i social in generale) possono essere utilizzati per raccontare una parte di noi che magari nella vita di tutti i giorni non riusciamo ad esprimere pienamente. Magari un lato del nostro carattere, un nostro hobby che vorremmo diventasse un lavoro, una nostra passione segreta, il rapporto speciale con il nostro fidanzato o il nostro cane, un talento. Con impegno e dedizione possiamo "sfruttare" Instagram per realizzare i nostri sogni.

Nasce prima la caption o lo scatto?
Dipende. A volte l'una e a volte l'altro. Magari abbiamo un pensiero da esprimere, qualcosa che vogliamo raccontare e decidiamo di confezionare un'immagine ad hoc. Oppure scattiamo una fotografia e solo in un secondo momento decidiamo di corredarla di una didascalia. Non c'è una regola, dipende da noi, dal nostro stile e dalla nostra nicchia.

Cosa ti senti di consigliare ad un ragazzo che vuole trasformare la sua passione per il mondo di Instagram in lavoro?
Prima di tutto di essere positivo: si può assolutamente fare! Secondo: impegnarsi. Se siamo spinti solo dalla moda, dal fatto che gli amici hanno più follower di noi o che Chiara Ferragni fa la bella vita e quindi vogliamo farla anche noi allora non andremo da nessuna parte. Se a muoverci invece è un'idea, un'ispirazione, una passione o un talento, allora dobbiamo solo aggiungerci costanza e impegno. Per migliorarci, per crescere e per affrontare gli inevitabili "momenti no".

Descrivi in 3 parole il tuo libro e dai 3 buoni motivi per acquistarlo
Mi sento un po' vanitosa a descriverlo da sola perché ovviamente sono di parte, comunque direi: onesto, leggero e utile. Tre aggettivi che sono poi tre buoni motivi. Onesto perché non è un libro che promette di diventare influencer dall'oggi al domani, anzi cerco di nobilitare questa nuova professione sottolineando anche il tanto lavoro che c'è dietro. Leggero perché, a differenza di molti libri sull'argomento, più tecnici, questo piccolo manuale si legge facilmente e può essere consultato in ogni momento, spulciando liberamente tra i capitoli. Utile perché contiene tante idee, consigli e suggerimenti che secondo me possono essere interessanti per un aspirante influencer, come ad esempio il social media calendar (il calendario di festività e giornate mondiali, utile per trovare nuovi contenuti da postare) ed esempi concreti di mail da inviare alle aziende per proporre una collaborazione. Mi auguro davvero che questo libro possa essere considerato un "libro influencer" e che quindi, proprio come un influencer, possa ispirare e motivare chi lo legge.
Ed io dico di sì, Follow Me cara Wendy è proprio un libro influencer...ne sono sicura ed io e gli amici di Impossibile Fermare i Battiti te lo auguriamo con tutto il cuore.
Ma c'è una cosa importante che né io né Wendy abbiamo ancora detto:

Domani 12 Febbraio alle ore 19 presso la OPEN Milano (Via Monte Nero, 6) ci sarà la presentazione ufficiale del libro e quindi la possibilità di conoscere l'autrice e scambiare quattro chiacchiere con lei.
Se siete di Milano segnate in agenda, altrimenti andate subito a comprare il libro, lo trovate in vendita qui nell'eshop di Morellini Editore :-)

16 commenti:

  1. Great interview.

    http://www.amysfashionblog.com/blog-home/

    RispondiElimina
  2. Al contrario di come si pensa i social diminuiscono la distanza e si riescono a instaurare rapporti di amicizia che la maggior parte delle volte si concretizza in un amicizia reale molto interessante anche questo manuale che sicuramente aiuterà a diventare dei buoni instagrammer

    RispondiElimina
  3. Davvero molto interessante questo manuale di cui ci hai parlato!

    RispondiElimina
  4. Sono sempre favorevole a questi scambi intelligenti tra influencer....dimostrano che i social sono un modo positivo per abbattere le distanze.

    RispondiElimina
  5. Questo manuale avrei proprio voglia di leggerlo, in effetti il mondo di Instagram e delle influencer è molto chiacchierato e vorrei che se ne parlasse di più e perchè no, trarne anche dei consigli ^^

    RispondiElimina
  6. Se usati bene i social sono uno strumento importantissimo

    RispondiElimina
  7. è molto importante avere una guida quando ci si avvicina ai social per la prima volta

    RispondiElimina
  8. Io ho fatto tante amicizie a mezzo web, pertanto concordo con te =)
    Comunque il libro interessante davvero =)

    RispondiElimina
  9. Grazie ai vari Social sono riuscita a conoscere persone validissime che sono molto piu vicine a me piu di quanto siano tante persone che vivono nel mio paese! Sono contenta che hai avuto anche tu questa meravigliosa esperienza

    RispondiElimina
  10. bellissimo libro interessante grazie di avercene parlato, io su fb ho conosciuto un amica che è per me come una sorella

    RispondiElimina
  11. Get Shifting/Relocation Quotation from ###Packers and Movers Delhi. Packers and Movers Delhi 100% Affordable and Reliable ***Household Shifting Services. Compare Transportation Charges and Save Time, Verified and Trusted Packers and Movers in Delhi, Cheap and Safe Local, Domestic House Shifting @
    Packers and Movers Delhi

    RispondiElimina
  12. E' sempre bello scoprire qualcosa in più..soprattutto per rimanere aggiornati riguardo i social.
    Trovo quest intervista molto utile.
    E in più: mi piace il libro!

    RispondiElimina
  13. Ho trovato questo articolo interessante e stimolante, grazie mille!

    RispondiElimina
  14. Che bellissimo articolo, l'ho trovato molto interessante ed ora muoio dalla voglia di leggere il libro di Wendy Migliaccio

    RispondiElimina
  15. Un libro proprio nelle mie corde, lo acquisterò per leggerlo tutto d'un fiato

    RispondiElimina
  16. Manuale assolutamente da leggere , grazie per avercene parlato .

    RispondiElimina

Thanks for visiting Impossibile Fermare i Battiti!
If you like my blog,
Follow me on Facebook//Follow me on Twitter //Follow me on Instagram //Follow me on G+