Le scarpe più famose del cinema

10 Gennaio 2020

Siamo ossessionati dalle scarpe, le bramiamo e quando le compriamo ci sentiamo speciali, ci sembra di essere affascinanti come un personaggio cinematografico e forse è vero. Non a caso ci sono scarpe che sono anche più famose delle celebrità che le hanno indossate o, addirittura, scarpe che hanno reso celebre un film.

I sogni sono belli e il cinema ci fa sognare tanto, per fortuna non è impossibile trovare scarpe da donna simili a quelle indossate dai nostri idoli cinematografici. Online ci sono numerosi e- commerce da spulciare per trovare i modelli di scarpe da donna che più ci fanno sentire parte dei nostri film preferiti, o magari, con il paio di scarpe giuste, potremmo essere noi a scrivere una nuova storia brillante.

Mettiamoci delle scarpe comode, dunque, e percorriamo la storia del cinema alla scoperta delle scarpe da Oscar.

  • 1939, ci immergiamo nell’atmosfera sognante del Mago di Oz e le mitiche scarpe rosse indossate da Judy Garland.
  • 1948, sempre in tema rouge, è la volta di Scarpette Rosse, diretto da Michael Powel e Emeric Pressburger, film cult, vincitore di due Oscar, che vede protagonista la giovane Vicky e il suo enorme desiderio di fare la ballerina.
  • 1955, Quando la moglie è in vacanza: Marilyn Monroe ammalia tutti con il suo fascino e i suoi sandali Salvatore Ferragamo in una delle scene più famose del cinema.
  • 1964, anche se si tratta di un look più sobrio, anche le scarpette vintage di Mary Poppins hanno una grazia indimenticabile.
  • 1967, la sublime Catherine Deneuve interpreta Severine nel film Belle de Jour: le sue decollete Roger Vivier sono entrate letteralmente nella storia.
  • 1986, facciamo un salto avanti nel tempo con Aliens – Scontro finale di James Cameron: La Ellen Ripley, iconica eroina fantascientifica, indossa un paio di Reebok modello “Alien Stomper“, le “sneakers del futuro”, per combatte la “regina” degli Alien.
  • 1989, ora tocca parlare del cult dei cult: Ritorno al futuro – Parte II e delle celebri Nike Air Mags, portate da Marty, le sneakers con gli “auto-lacci”: il logo Nike si illumina e la scarpa si stringe sul piede automaticamente.
  • 1990, David Lynch si ispira al già citato capolavoro di Victor Fleming, ossia il mago di Oz, per il suo visionario Cuore Selvaggio con delle meravigliose scarpette rosse indossate da Isabella Rossellini, il 1990 è anche l’anno degli iconici stivali in vernice di Vivian in Pretty Woman.
  • 1994, “Da quel giorno, se andavo da qualche parte, io ci andavo correndo!” riconoscete questa frase? La pronuncia Forrest Gump, il personaggio più dolce del mondo, interpretato da Tom Hanks nell’omonimo film che ha reso intramontabili le Nike Cortez, ricevute in regalo dalla sua amata Jenny.
  • 1998 è l’anno del miglio film di sempre sulla pallacanestro e allo stesso tempo di un film di denuncia, come solo Spike Lee sa fare, parliamo di: He Got Game di Spike. Il premio Oscar Denzel Washington in campo calza un paio di Air Jordans XIII con cui cerca di far colpo sul figlio, interpretato dal giocatore Ray Allen.
  • 1998, si torna ai tacchi 12 e i luccichii con la serie più amata di sempre: Sex And The City e la carrellata di abiti e scarpe favolose come le Louboutin o le décolleté Hangisi di Manolo Blahnik sfoggiate tra aperitivi a base di Cosmopolitan e sessioni di shopping. Come non ricordare, poi, l’estasi provata nella scena più romantica del film del 2010, quando Mr Big chiede a Carrie di sposarla nella enorme cabina armadio e le fa calzare una scarpina, al posto dell’anello.
  • 2002, eccoci nel nuovo millennio con Il sogno di Calvin – Like Mike: il giovane protagonista viene in possesso di un vecchio paio di scarpe appartenute a Michael Jordan e scoprirà che hanno qualcosa di davvero magico.
  • 2003, prosegue la nostra sfilata con Kill Bill – Vol. 1. Uma Thurman per sconfiggere gli “88 folli” in Kill Bill – Vol. 1 indossa un paio di Onitsuka Tiger Tai Chi, le stesse che Bruce Lee ha indossato in L’ultimo combattimento di Chen, con una piccola differenza, sulle scarpe della Thuman li può leggere un gentile “Fuck U”.
  • 2005, altro film che ha fatto sognare orde di vanitose e sentimentali: In Her Shoes con Cameron Diaz, tratta la storia di due sorelle molto diverse tra loro. Sempre nel 2005 abbiamo una pellicola molto diversa e davvero significativa: Kinky Boots. Si narra la storia vera del nuovo proprietario di una fabbrica di scarpe classiche, che si trova a fare i conti con una situazione economica disastrosa e decide di rinnovare la sua produzione realizzando scarpe per drag queen.
  • 2006, si va indietro nel tempo con Maria Antonietta di Sophia Coppola le cui scarpe sono realizzate, ancora una volta da Manolo Blahnik e il 2006 sei sembra proprio l’anno delle scarpe chic perché risulta impossibile dimenticare gli stivali thigh high di Chanel indossati da Anne Hathaway nel film Il Diavolo veste Prada.
  • 2012, Manolo Blahnik colpisce ancora e realizza le scarpe per il matrimonio della vampira più famosa del cinema: Isabella Swan, protagonista della saga Twilight.
  • 2015, vi starete chiedendo lei dov’è, che fine ha fatto Cenerentola? È solo nel 2015 che la vediamo sul grande schermo in carne ed ossa e così come ci faceva sognare da bambine, la scarpetta più preziosa, romantica e famosa di sempre è per davvero quella indossata da Lily James, interprete di Cenerentola, la scarpina (tacco 15), infatti, è stata appositamente progettata e costruita da un team di artigiani e specialisti della famosa casa produttrice di cristalli Swarovski. Un lavoro di moltissime ore per ottenere le 221 sfaccettature dell’effetto Crystal Blue Aurora Borealis.

Qual è il vostro film preferito? In quale vi rivedete?

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply ปั้มไลค์ 10 Gennaio 2020 at 7:13 PM

    Like!! Great article post.Really thank you! Really Cool.

  • Reply Bangalore Independent Escorts 13 Gennaio 2020 at 11:32 AM

    Very impressive article.

  • Reply More Help 4 Febbraio 2020 at 7:21 AM

    I simply want to say I’m beginner to blogging and site-building and actually liked your blog. Almost certainly I’m likely to bookmark your website . You certainly come with superb writings. Thanks a bunch for revealing your webpage.

  • Leave a Reply