Pied de poule – intramontabile eleganza | Trend 21-22

12 Ottobre 2021

Il pied de poule è un grande classico delle collezioni moda autunno inverno e anche quest’anno lo ritroviamo declinato in più versioni cromatiche per lui e per lei.
La trama si ottiene accostando due colori a contrasto, il bianco e nero è l’abbinamento più utilizzato, ma molte firme amano giocare con il beige e il marrone, il celeste e il grigio o osare con match inusuali per reinterpretare il pattern in chiave moderna.

Perché si chiama pied de poule?
Perché la trama zoommata ricorda proprio la zampa di una gallina mentre visto nel complesso regala un’illusione ottica di un quadrettato.

Quando è nato il pied de poule?
La data di nascita di questo motivo è incerta. Alcuni lo ricollegano al mantello di Gerum, un capo ritrovato in Svezia tra il 360 e il 100 A.C.
Ma per i più la nascita effettiva sarebbe da ricollegare alla Scozia del 1800. Originariamente il motivo veniva realizzato su un panno di lana, si ritrovava su sciarpe, gonne e in casa come copertura di oggetti di arredo. E’ nel 1930 che questa tessitura conosce la svolta e viene adottato dalle classi sociali benestanti come simbolo di ricchezza ed eleganza, per distinguersi dalla massa.


Nel mio guardaroba ho molti capi con questo pattern, lo trovo molto chic, elegante e al tempo stesso versatile. Oggi vi mostro una nuova proposta moda nella quale ho inserito alcuni trends di stagione.
L’intero look lo trovate da Pellizzari, negozio multimarca per uomo, donna e bambino, storico punto di riferimento per gli amanti della moda. Se siete di Roma il consiglio è quello di lasciarvi tentare dal nuovo store all’interno del Centro Commerciale Maximo, in zona Laurentina, così con l’occasione scoprite anche il nuovo centro commerciale che è immenso ed ha tantissimi negozi introvabili altrove.

IL LOOK DI OGGI:

Il tailleur | Brand Emme Marella : Taglio sartoriale con fantasia optical ecru e testa di moro con filati lurex che lo rendono ancor più prezioso. Pantalone dal taglio classico a sigaretta. Giacca doppio petto, Collo revers e tasche con patta cucite sul davanti. I dettagli fanno sempre la differenza e questo completo ne è pieno, riveste e rende la donna che lo indossa sicura e sofisticata.
L’idea in più: Per uno style più trendy scegli la giacca di una o due taglie più grandi, il blazer oversize è di gran moda e ti permette di utilizzare il capo per situazioni più casual. Jeans + giacca oversize e sneakers sono una combo interessante. La taglia della giacca che indosso è una XL

La pochette a pieghe con tracolla ad intreccio| Brand Emme Marella : Non passa inosservata sui toni dell’azzurro, è comfortevole e versatile.

Il basco | Hlo by Pellizzari : Un copricapo regale che possiamo rigiocarci per tutta la stagione. Il basco à la francaise è tra i must have di questo autunno/inverno ed io lo trovo irresistibile. Ho scelto una tonalità vivace per dare all’outfit ancor più carattere ma da Pellizzari lo trovate in tutti i colori moda del momento…La tentazione sarà quella di collezionarli e infatti alla prossima sessione di shopping so già che cederò e ne prenderò un altro!!!

La collana a catena | Brand Max Mara : Un accessorio importante che completa ogni look. La collana a catena riempie il decolletè e rende più strong la proposta.

Il Mocassino lucido: comodità e stile si incontrano e offrono alla donna la possibilità di reinterpretare gli outfit eleganti in chiave mannish.

Vi piace questa proposta moda? Siete o no Pied de Poule addicted?

Ph. Claudia Frijio

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply Paola Lauretano 12 Ottobre 2021 at 7:33 PM

    E’ una trama che amo e in versione micro è ancora più elegante, bellissimi gli accessori cerulei che hai abbinato… molto parisienne trés chic!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Instagram

  • Reply Paola 13 Ottobre 2021 at 5:30 PM

    So effortless chic,,, uno dei tuoi look più belli!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Instagram

  • Reply tokat haberleri 14 Ottobre 2021 at 6:27 PM

    Emeğinize sağlık.

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.